Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Quercianella, festa per i profughi ucraini

Martedì 31 Maggio 2022 — 11:54

Quercianella, festa per i profughi ucraini

Insieme per la pace” è il titolo che il Centro Socio Culturale S. Faniglione (Cfq) di via Pietro Nardini 10 a Quercianella ha scelto per un pomeriggio di festa popolare nel segno della solidarietà verso i profughi ucraini, donne e bambini che, fuggiti dalla guerra, da alcune settimane hanno trovato ospitalità presso la struttura religiosa Casa San Giuseppe di via Mario Puccini. La manifestazione, organizzata in stretta collaborazione con la Pro Loco e il Circolo Nautico Quercianella (e il generoso sostegno di alcuni commercianti locali), si svolgerà sabato 4 giugno, con inizio alle ore 17, nel grande cortile del Centro Faniglione. Ricco e variegato il programma: oltre ad un invitante punto ristoro a base di salsicce e wurstel alla griglia, panzanella, panini e schiacciate assortite, non mancherà la musica con il concerto live della band Mr. Chab (tromba, piano/moog, basso e batteria/percussioni). Ma i riflettori saranno puntati anche sui bambini e ragazzi di Casa San Giuseppe, che saranno i protagonisti di un mini show. E per i bambini e bambine amanti delle avventure, il gruppo ambientale Always Allways organizzerà un’escursione guidata nei dintorni che si concluderà poi nello spazio giochi sui temi della natura allestito all’interno della festa. E per finire non mancherà una lotteria che metterà in palio una ricca confezione di prodotti alimentari. Come tengono a sottolineare gli organizzatori, l’intero ricavato della manifestazione sarà devoluto a Casa San Giuseppe per sostenere le spese di soggiorno dei profughi ucraini.

Condividi:

Riproduzione riservata ©