Cerca nel quotidiano:


Riprendono gli incontri di Città Filosofica

Primo appuntamento mercoledì 9 settembre a Villa Maria Duccio Balestracci, Alice Cappagli e un incontro di Filosofia in piazza

Giovedì 3 Settembre 2020 — 10:37

Mediagallery

Gli appuntamenti erano stati sospesi nel mese di marzo per il lockdown, ma con l’evento di mercoledì 9 settembre (alle 18) Città Filosofica riprende l’attività con il primo appuntamento che si svolgerà nel giardino di Villa Maria (via Redi, 22). Sarà presente Duccio Balestracci che presenterà il suo libro “Il palio di Siena – Una festa italiana” (Laterza editore). A conversare con l’autore, Andrea Suggi e il presidente dell’Associazione Città Filosofica, Alessandro Rizzacasa.

L’evento è realizzato in compartecipazione ed ha il patrocinio del Comune di Livorno.

Giovedì 10 settembre (ore 18.30) sarà Alice Cappagli la protagonista dell’evento di Città Filosofica con la presentazione del suo libro “Ricordati di Bach” (Einaudi editore). L’autrice sarà presentata da Alessandro Rizzacasa al Chioschino di Villa Fabbricotti. Alice Cappagli è livornese e ha suonato il violoncello alla Scala per 37 anni. Ha pubblicato per Statale 11 un racconto a tema musicale dal titolo “Una grande esecuzione”. Per Einaudi ha pubblicato anche “Niente caffè per Spinoza”.

Venerdì 11 settembre (ore 19) appuntamento con “Filosofia in piazza” in collaborazione con  Thisintegra in Piazza della Loggia della Pescheria (ex via dei Pescatori). La filosofia come pratica sociale, come capacità di narrarsi, di raccontarsi. Una riflessione collettiva pubblica, per aiutarsi reciprocamente nell’indagare attorno ad un’idea, un principio, una convinzione, un tema che appassiona. Uno scavo critico, un chiedersi, senza fermarsi alle idee già consolidate. All’aperto, nella piazza, come faceva Socrate, per confrontarsi facendo delle idee reciproche punti di forza per comprendere, ricercare, tentare di capire.

Info: www.cittafilosofica.it

Riproduzione riservata ©