Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Sabato 28 tornano le “Arance della Salute” contro il cancro

Giovedì 26 Gennaio 2023 — 09:35

Sabato a fronte di una donazione di 10 euro sarà così possibile avere una reticella di arance. Ma sarà possibile anche rifornirsi di miele millefiori a 8 euro e marmellata a 6 euro. I fondi raccolti contribuiranno al finanziamento di circa 5.000 ricercatori per rendere il cancro sempre più curabile

Autolinee Toscane informa che grazie ai propri lavoratori del CRAL  e ai volontari di AIRC anche a Livorno sarà possibile dare il proprio contributo alla ricerca scientifica della campagna Arance della Salute di AIRC, l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro.   

Sabato 28 gennaio in piazza Grande e in piazza Cavour a Livorno, a partire dalle 9, i volontari del Circolo Ricreativo e i volontari di AIRC distribuiranno le salutari arance rosse per sostenere AIRC. Mentre Autolinee Toscane fornisce la propria gratuita collaborazione mettendo a disposizione un pulmino e un autista dedicato per trasportare il materiale nelle due piazze dove si svolge l’iniziativa. 

L’iniziativa, sostenuta a Livorno da Autolinee Toscane e dal CRAL, fa parte della campagna nazionale promossa da AIRC da una parte per raccogliere fondi per la ricerca sul cancro e dall’altra per incentivare le persone a scegliere uno stile di vita più salutare. Da qui la scelta delle arance rosse che, come spiega la stessa AIRC, “contengono gli antociani, pigmenti naturali dagli eccezionali poteri antiossidanti, e circa il quaranta per cento in più di vitamina C rispetto agli altri agrumi”. 

Sabato a fronte di una donazione di 10 euro sarà così possibile avere una reticella di arance. Ma sarà possibile anche rifornirsi di miele millefiori a 8 euro e marmellata a 6 euro. I fondi raccolti contribuiranno al finanziamento di circa 5.000 ricercatori per rendere il cancro sempre più curabile. 

Condividi:

Riproduzione riservata ©