Cerca nel quotidiano:


AperiOpera in Fortezza con il giovane soprano Victoria Horosunova-Diakaki

L’ingresso al concerto, organizzato dalla Associazione Isabeau e dalla gestione della Fortezza Vecchia, è libero anche se si consiglia la prenotazione al 335/6434676

Venerdì 10 Settembre 2021 — 17:35

Mediagallery

Sabato 11 settembre alle19 quarto appuntamento di AperiOpera in Fortezza. La Quadratura dei Pisani, ospiterà il giovane soprano Victoria Horosunova-Diakaki, laureata in canto lirico al Conservatorio di Atene (clicca sul link in fondo all’articolo per consultare il programma completo della serata).
Ha studiato all’Accademia Nazionale di Musica di Odessa e si è diplomata all’Opera Studio dell’Accademia di Santa Cecilia a Roma. Ha vinto il primo premio alla Aspect Foundation London e l’International Grand Prix Maria Callas – Opera (Honorary Award Grand Prix Maria Callas 2017). Tra i ruoli interpretati vale la pena di ricordare quello di Nedda nell’opera “Pagliacci” di Leoncavallo al Teatro dell’Accademia di Milano in giovanissima età. Si è distinta tra le migliori allieve della Mascagni Academy e ha tenuto diversi concerti nell’ambito del secondo Mascagni Festival. Al pianoforte Gianni Cigna che, oltre ad accompagnare il giovane soprano in alcune arie tratte da opere di Mascagni, Verdi, Catalani e Puccini, eseguirà il Preludio da Cavalleria rusticana, La “Polonaise” op. 26 di Chopin, e il “Notturno” di Grieg.
L’ingresso al concerto, organizzato dalla Associazione Isabeau e dalla gestione della Fortezza Vecchia, è libero anche se si consiglia la prenotazione al 335/6434676

Riproduzione riservata ©