Cerca nel quotidiano:


Riapre il museo archeologico nazionale di Castiglioncello

La ripartenza stagionale del museo di Castiglioncello sarà festeggiata sabato 16 aprile alle 17 con una visita guidata al patrimonio del museo

Mercoledì 13 Aprile 2022 — 16:06

Mediagallery

Sabato 16 aprile alle 17 il Museo Archeologico Nazionale di Castiglioncello riapre le sue porte con un ricco programma di eventi e di iniziative culturali che animeranno l’estate della costa. La ripartenza stagionale del museo di Castiglioncello sarà festeggiata con una visita guidata al patrimonio del museo da parte della Direttrice Edina Regoli cui seguirà un aperitivo di benvenuto offerto ai partecipanti, organizzato da Bagni Salvadori e dal Casale del Mare in collaborazione con l’Associazione Amici di M.AR.CO. I valori culturali e sociali saranno al centro della riapertura del Museo che per l’occasione, insieme al Sistema dei Musei e Parchi Partecipativi della Toscana lancerà il progetto #MuseumsforPeace, iniziativa che avvierà una raccolta fondi per la salvaguardia e la tutela della storia e della cultura dell’Ucraina, che in questo momento rischia di vedere dispersa la sua identità culturale. Nell’occasione sarà possibile acquistare le colombine della pace, con le quali contribuire al sostegno di un museo ucraino.

L’evento al Museo Archeologico di Castiglioncello è anche l’occasione per presentare la nuova gestione dei servizi museali del Comune di Rosignano Marittimo da parte di una rete di imprese che da tempo opera nella promozione dei beni culturali e Museali e che ha fatto della cultura del territorio la propria missione imprenditoriale. Coop. Itinera di Livorno, capofila del raggruppamento, condividerà questa esperienza insieme alla Coop. Sociale Il Cosmo di Rosignano, al Consorzio CO&SO di Firenze e con la collaborazione della società Past in Progress, con l’obiettivo di potenziare e consolidare il già importante progetto culturale che da anni porta avanti il Comune di Rosignano. L’attività didattica rivolta al mondo delle scuole, la programmazione di iniziative ed eventi, la comunicazione e la promozione dell’immagine del Museo Archeologico Palazzo Bombardieri e del Museo di Castiglioncello saranno al centro di un lavoro costante e di confronto con la Direzione del Museo con l’obiettivo di fornire servizi di qualità e di comunicare messaggi di sostenibilità culturale e sociale e ora più che mai di pace e di solidarietà.

Riproduzione riservata ©