Cerca nel quotidiano:


Scenari di Quartiere. “TuttoDaSola” lo show in biblioteca

giovedì 11 aprile, alle 19 nella Biblioteca dei Bottini dell’olio, la Meacci interpreterà “TuttoDaSola”, una narrazione di cui è anche autrice (ingresso libero fino esaurimento posti)

Giovedì 11 Aprile 2019 — 09:10

Mediagallery

Sarà la brillante attrice toscana Anna Meacci la protagonista del nuovo appuntamento della rassegna “Scenari di Quartiere-Inverno”, organizzata dal Comune di Livorno e Fondazione Teatro Goldoni con la direzione artistica di Fabrizio Brandi: giovedì 11 aprile, alle 19 nella Biblioteca dei Bottini dell’olio, la Meacci interpreterà “TuttoDaSola”, una narrazione di cui è anche autrice (ingresso libero fino esaurimento posti).

“Amo raccontare – afferma – e in particolare amo raccontare storie. Questo “amore” me l’ha trasmesso il mio babbo, molti anni fa, quando ero piccola, con le trecce lunghe e una ghigna indisponente stampata su una faccetta paffuta. Quando in casa Meacci si guardava poco la televisione ma si raccontava tanto. Si raccontava di tempi lontani e di un mondo a me sconosciuto. Quei racconti erano le mie fiabe. Fiabe senza principi e principesse, ma ricche di persone reali capaci di azioni mirabolanti”.

Ecco che in TuttoDaSola Anna Meacci porta in scena l’amore per il racconto partendo proprio dai suoi ricordi: “Perché come diceva il mio babbo, i ricordi a volte fanno male, ma non averne è peggio! Dimenticavo: il tutto con allegria e leggerezza!”.

La rassegna proseguirà con “Marocchinate”, uno spettacolo di Simone Cristicchi e Ariele Vincenti ed interpretato dallo stesso Vincenti, il 26 aprile, sempre alle ore 19 presso “Blu cammello” in via Giuseppe Verdi, 136.

Tutte le informazioni sulla programmazione su www.goldoniteatro.it e www.scenaridiquartiere.it.

Visita al Quartiere di Venezia – Lo stesso giorno dello spettacolo, giovedì 11 aprile, alle ore 17.30 con ritrovo davanti all’ingresso della Biblioteca dei Bottini dell’Olio, la guida turistica livornese Fabrizio Ottone condurrà tutti i presenti alla visita del quartiere di Venezia; l’iniziativa, gratuita e della durata di un’ora, è organizzata dalla Fondazione Teatro Goldoni in collaborazione con l’Associazione Quartieri Uniti Livorno

Riproduzione riservata ©