Cerca nel quotidiano:


“Sherwood: le avventure di Robin Hood” al Museo di Storia Naturale

Lo spettacolo di martedì 17 agosto alle 21 narrerà le gesta del grande eroe popolare. Regia di Matteo Micheli. Musiche del Jazzista Fabio Di Tanno. Prenotazione obbligatoria

Venerdì 13 Agosto 2021 — 15:25

Mediagallery

Sotto le centenarie chiome del Parco Platani al Museo di Storia Naturale andrà in scena lo spettacolo “Sherwood: le avventure di Robin Hood” scritto, diretto ed interpretato da Matteo Micheli accompagnato dal Jazzista Fabio di Tanno con musiche originali, da un’idea di Antonia Ammirati. Lo spettacolo narrerà le gesta del grande eroe popolare, a partire dalle leggende che sin dal 1100 iniziarono ad essere scritte e cantate in Inghilterra. Un monologo con musiche che riscrive le avventure di Robin Hood, e con divertimento ed allegria, si propone anche di fare da spunto di riflessione su tematiche come il potere e l’uso distorto che se ne fa, sui diritti e la dignità umana, su cosa voglia dire combattere per quello che è giusto, a volte anche con pochissime speranze di riuscita…ricalcando insomma in pieno lo stile del noto eroe e dei suoi “Allegri Compagni”. Si ride, si pensa e si sogna in uno spettacolo adatto a grandi e piccini, tra agguati, combattimenti, comicità ed amore. La piece prodotta dal teatro di Tor Bella Monaca in collaborazione con Associazione Culturale “Il Gabbiano” e MixArt, vanta una scena “surreale” costruita da Ceccotti Intaglio S.A.S., costumi di Claudia Castriotta e Raffaella Ponzo, una corona particolare realizzata da Claudio Fantozzi. La parte mediatica è invece affidata a Francesco Sinni (foto) e Mario Russo (Video) il tutto sulle splendide musiche di Fabio Di Tanno. Il divertimento è assicurato come anche la riflessione su tematiche importanti per tutti noi, il tutto in un’atmosfera di fantasia che ci riporta al Medio Evo. La storia di un uomo speciale, nobile di cuore ma di umili origini, che tentò di riportare un popolo sottomesso alla dignità di persone libere.

La prenotazione è obbligatoria.

Ingresso a pagamento € 10.00 e biglietto ridotto € 8.00

Per prenotazioni e informazioni:

Segreteria del Museo

[email protected]

tel: 0586/266711-34

lun – mer – ven      ore 9-13

mar – gio – sab      ore 9-13 e 15-18

domenica ore 15-18

NORME IGIENICO SANITARIE
Gli eventi sono organizzati nel rispetto delle norme vigenti relative al contenimento della pandemia da Covid-19. In ottemperanza alle disposizioni governative vigenti (DL n. 105 del 23 luglio 2021) è obbligatorio che i partecipanti esibiscano il GREEN PASS. E’ previsto inoltre il triage all’accesso:

misurazione della febbre,

igienizzazione delle mani e obbligo di indossare la mascherina ad eccezione di quando seduti.

Matteo Micheli
Attore professionista, con ventennale esperienza, carattere istrionico, brillante. Matteo Micheli dopo la scuola di teatro, esercita la professione di attore da 18 anni…avvicinandosi quindi alla maggiore età come attore .. anche se dai modi…proprio non si direbbe… Lavora con alcuni dei piu’ grandi interpreti del teatro contemporaneo (da Gabriele Lavia a Tullio Solenghi, Zuzzurro e Gaspare, con Monica Guerritore, con Sebastiano Lo Monaco, con Gianluca Terranova, con Gianrico Tedeschi, con Brigitta e Benedicta Boccoli, con Zio Maurizio, con Tullio Solenghi, con Giancarlo Sepe, con Marianella Laszlo, con Maurizio Nichetti, con Michele Mirabella,Mariano Rigillo e Cicci Rossini, Marco Prosperini, Alberto Gagnarli, con Tony Fornari…  da sempre si occupa anche di cabaret e animazione. Numerosissimi sono i palcoscenici da lui calcati in tutta Italia in qualità e veste di attore, cabarettista. Infine, non ultima la sua grande attitudine al canto, che l’ha portato alla ribalta del successo sulla scena nazionale come uno dei principali interpreti attualmente del repertorio classico dell’operetta italiana.
Alcune sue interpretazioni: COMINCIAMO BENE ESTATE, con Michele Mirabella e Arianna Ciampoli.2008 & 2009 IL PRIMO CITTADINO, con Tullio Solenghi, regia di Gianfranco Albano. IL MASTINO, con Athina Cenci e Eros Pagni K-K IL TEMPO DELLE EMOZIONI, regia di Dario Maria Gulli, con J.Righeira, I. Cattaneo, L.Fagioli RAGAZZI E RAGAZZE, con Silvio Orlando LA STAGIONE DEI DELITTI, regia di Claudio Bonivento GENTE DI MARE, regia di Gianfranco Albano. SENTI CHI PENSA, regia di Irish Braschi E POI VENNE IL SILENZIO, regia di Irish Braschi UNA SERA D’OTTOBRE, regia di Vittorio Sindoni DAIMON, regia di Massimiliano Giacinti.

Riproduzione riservata ©