Cerca nel quotidiano:


“Siuski, fatto schizzi?”, il nuovo spettacolo della Mayor Von Frinzius

La prima dello spettacolo che vede la regia di Lamberto Giannini, Rachele Casali, Marianna Sgherri e Gabriele Reitano si svolgerà il 24 luglio alle 21.30 e l'ingresso sarà gratuito

Venerdì 17 Luglio 2020 — 14:44

di Chiara Montesano

Mediagallery

Non ci sarà un palco vero e proprio ma le piastrelle nere e bianche della terrazza, le luci delle navi e il mare a fare da sfondo

Chi conosce Livorno sa a cosa ci riferiamo quando parliamo di Siuski, quindi esiste forse un luogo migliore della Terrazza Mascagni per vedere la prima del nuovo spettacolo della Mayor Von Frinzius: “Siuski, fatto schizzi?”. La prima dello spettacolo che vede la regia di Lamberto Giannini, Rachele Casali, Marianna Sgherri e Gabriele Reitano si svolgerà il 24 luglio alle 21.30 e l’ingresso sarà gratuito grazie alla collaborazione con la Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci. L’evento, che doveva svolgersi al Goldoni, è stato rimandato per mesi a causa della pandemia e come afferma Lamberto Giannini “mai avrei detto di trovarmi a luglio a farla”. Il titolo richiama la nostra città e lo spettacolo parlerà di Livorno “ci sarà la musica degli Zen Circus, di Bobo Rondelli, di Mascagni, citazioni di Modigliani – afferma Giannini – È una dedica non obiettiva alla città. Non riesco ad essere critico nei confronti di Livorno. Il nostro è un orgoglio ingiustificato, siamo ganzi per il solo fatto di essere livornesi. Siuski cerca di mischiare quello che c’è nella città”. Non ci sarà un palco ma le piastrelle nere e bianche della terrazza, le luci delle navi e il mare faranno da sfondo ai ragazzi della Mayor Von Frinzius in questo spettacolo che parla della nostra città. Angelo Scuri, responsabile marketing della BCC, si è dichiarato stupito dalla velocità con cui i biglietti dello spettacolo sono stati prenotati: “Avevamo pubblicato un post per testare il form di registrazione ma in una settimana abbiamo riempito 300 dei 450 posti previsti”.

Riproduzione riservata ©