Cerca nel quotidiano:


Spettacolo dedicato ad Alberto Sordi al Museo di storia Naturale

Venerdì 7 agosto con inizio alle 21,30, questo genere di spettacolo, ormai dimenticato, tornerà per una sera nella splendida cornice del Giardino dei Platani del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo di via Roma 38

Sabato 1 Agosto 2020 — 17:25

Mediagallery

L’Avanspettacolo è un genere di spettacolo teatrale comico sviluppatosi in Italia fra gli anni trenta e gli anni cinquanta. Questo genere derivò storicamente dal Varietà per favorire i teatri che si convertivano alla più moderna realtà del cinematografo. Le compagnie di Varietà elaborarono cosi una forma di spettacolo abbreviato, che potesse intrattenere il pubblico in sala in attesa del film. L’Avanspettacolo fu in realtà un trampolino di lancio di molti grandi attori teatrali e cinematografici italiani tra cui Peppino De Filippo, Totò, Aldo Fabrizi, Lino Banfi e il grande Alberto Sordi.

Venerdì 7 agosto con inizio alle 21,30, questo genere di spettacolo, ormai dimenticato, tornerà per una sera nella splendida cornice del Giardino dei Platani del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo di via Roma 38. La serata, organizzata dalla Compagnia Lirica Livornese, in collaborazione con gli amici del museo , sarà dedicata al centenario della nascita del grande Alberto Sordi protagonista e regista del celebre film del 1973 POLVERE DI STELLE , in cui si narra le vicende e le storie legate a questo tipo di spettacolo di cui lo stesso Sordi è stato attore nei primi anni di carriera. La serata vedrà la partecipazione straordinaria della soubrette COSETTA GIGLI, grande interprete di questo genere di teatro direttamente dal celebre Bagaglino di Roma, tempio del Varietà italiano, insieme alla frizzante Paola Pacelli, al tenore Massimo Gentili, al comico Matteo Micheli e Franco Bocci, conoscitore ed estimatore di questo genere teatrale, che condurrà la serata tra aneddoti e storie che hanno caratterizzato l’Avanspettacolo nei numerosi teatri livornesi degli anni trenta. La direzione musicale al pianoforte sarà di Stefania Casu.

Info: 0586.266711 oppure 0586.266734
email: [email protected]
Lunedì – Mercoledì – Venerdì 9-13 – Martedì – Giovedì – Sabato 9-19 – Domenica 15-19
Gli spettacoli si svolgeranno all’perto nell’area del Parco Platani e nel rispetto delle disposizioni nazionali e regionali per il contenimento della pandemia da Covid.

Programma spettacolo C’era una volta POLVERE DI STELLE omaggio all’Avanspettacolo del 7 Agosto

 

Mi chiamano Gagà – Matteo Micheli

Lilly Kangy – Paola Pacelli

Ciccio Formaggio – Massimo Gentili

O surdato n’ammurato – Cosetta Gigli

Come son Nervoso – Franco Bocci

Ninì Tirabusciò – Paola Pacelli

Non ti scordar di me – Cosetta Gigli

Voglio vivere cosi – Massimo Gentili

Dove stà Zazà – Franco Bocci e Matteo Micheli

Carmencita – Paola Pacelli

Il Balbuziente – Matteo Micheli

Nun tuccammo sto tasto – Franco Bocci e Paola Pacelli

La canzone dell’amore – Massimo Gentili

Valzer di Frou Frou – Cosetta Gigli

Tu che mi hai preso il cuor – Massimo Gentili e Cosetta Gigli

Gran Finale in passerella

Riproduzione riservata ©