Cerca nel quotidiano:


Successo per il ritorno della Coppa del Mare al Caprilli

La vittoria è andata a un outsider, Pinky Guy. Il sindaco: "Questo pubblico ripaga gli sforzi fatti dall'amministrazione e da Sistema Cavallo". Presente all'ippodromo anche il sottosegretario per le Politiche Agricole 

Mercoledì 29 Dicembre 2021 — 19:04

Mediagallery

La corsa più tradizionale e famosa che si disputi al “Caprilli” è la Coppa del Mare (foto Enrico Querci) per quest’anno nell’insolita versione invernale andata in scena il 29 dicembre. La vittoria è andata a un outsider, come spesso accade negli handicap (basti ricordare che la prima edizione fu vinta da Barcarola a 100/1!), Pinky Guy, della scuderia Marche, allenato da Giulia Foglia con la collaborazione di Francesco Santella. Pinky Guy ha atteso nel cuore del gruppo in attesa della retta d’arrivo all’inizio della quale il suo fantino, Giuseppe Ercegovic, ha colto un magnifico varco lanciando Pinky Guy all’interno di Malpaga e Mr Gualano che, nel frattempo, si erano staccati in lotta. Metro dopo metro, Pinky Guy ha recuperato terreno per prendere nettamente la meglio nelle battute conclusive sui due rivali classificatisi nell’ordine alle sue spalle. Si è tratta di una Coppa delle sorprese, visto che la trio ha pagato oltre 5.300 euro. La giornata di corse si è svolta alla presenza del sottosegretario per le Politiche Agricole Francesco Battistoni e anche del primo cittadino di Livorno, Luca Salvetti, che ha dichiarato: “Avevamo promesso la Coppa del Mare all’ippodromo quest’anno e complice il maltempo eccoci qua in extremis ma ci siamo riusciti. La presenza di questo pubblico ripaga gli sforzi fatti dall’amministrazione e da Sistema Cavallo che gestirà l’ippodromo anche il prossimo anno. Cercheremo di fare il possibile per avere la prossima riunione estiva sotto le luci, in notturna”.

Riproduzione riservata ©