Cerca nel quotidiano:


Teatro, il Vertigo alza il tendone sulla nuova stagione. Il programma

Dai grandi classici al vernacolo, passando per la commedia e le nuove proposte teatrali. Ecco la stagione 2019/2020

lunedì 23 Settembre 2019 18:28

Mediagallery

Dai grandi classici al vernacolo, passando per la commedia e le nuove proposte teatrali (clicca sul link in fondo all’articolo per consultare il programma completo della stagione teatrale). La stagione del Vertigo prende il via con un cartellone importante, divertente, impegnato e che soddisferà i “palati” dei tanti spettatori che accorreranno in via del Pallone per gustarsi l’offerta che il patron Marco Conte, come ogni anno, saprà offrire agli amanti del teatro.
Tra i tanti eventi da sottolineare quello che prenderà vita il 13 ottobre dalle 17: il “Memorial Enzina” in ricordo della grande Enzina Conte ad un anno esatto dalla sua scomparsa: un grande spettacolo con la presenza dei alcuni dei suoi ex allievi. Una non stop a partire dalle 17 in poi, con una pausa dalle 19,30 alle 21. Tra i tanti ospiti: Leonardo Fiaschi, Paola Pasqui, Claudio Marmugi, Maddalena Adorni, Marco Conte, Sandro Andreini, Massimiliano Bardocci, Michele Crestacci, Edoardo Ripoli, Alessio Pianigiani e molti altri.
Tra i grandi classici “Sei personaggi in cerca d’autore” di Pirandello, “La Marcolfa” di Dario Fo, “Piccola Città” di Thorton Wilder e “Spettri” di Ibsen.
E poi la sezione “Nuove Proposte” un interessante spettacolo dedicato a Guantanamo, la prigione americana di massima sicurezza in cui sono detenuti prigionieri che si suppone siano connessi al terrorismo islamico. Tra i tanti eventi anche quelli, immancabili, vernacolari tra cui “Il Colera” di Gino Lena che si terrà il 26 dicembre alle 17 e per San Silvestro alle 22 con, a seguire, varietà dopo mezzanotte.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.