Cerca nel quotidiano:


Torna il Festival della Generatività al Museo di Storia Naturale

Venerdì 15 e sabato 16 grandi nomi e interventi per la seconda edizione della rassegna dedicata al tema della solidarietà, della vita e della cura

Mercoledì 13 Novembre 2019 — 08:03

di Tommaso Lucchesi

Venerdì 15 e sabato 16 novembre il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo aprirà le porte per la seconda edizione del Festival della Generatività che quest’anno vedrà come cardini i temi del dono, della solidarietà e dell’altruismo disinteressato rapportati alla contemporanea cultura della competizione individualistica (foto Lorenzo Amore Bianco). “Il nostro Festival vive del lavoro di molte associazioni – ha aperto la presentazione il vicepresidente della Fondazione Livorno promotrice dell’evento Marcello Murziani – senza le quali l’iniziativa non avrebbe luogo. Il sentimento comune che ci attraversa e la necessità che abbiamo di parlare e agire ci ha spinto l’anno passato, dopo i drammatici avvenimenti dell’alluvione, a svegliare la consapevolezza dei cittadini di essere una comunità di persone che insieme possono costruire un futuro migliore”.
Ha aggiunto Suor Raffaella Spiezio di Fondazione Caritas Livorno Onlus: “Con la parola generatività intendiamo  parlare di vita, cura, attenzione, nascita, rinascita e rigenerazione, quella che ci auguriamo di far partire grazie al nostro progetto che guarda lontano e ha l’ambizioso scopo di creare una vera e propria cultura fondata sul sentirsi umani e su un rinnovato sentimento collettivo, ora più che mai latitante”.
Presenti alla conferenza i rappresentanti di alcune associazioni e realtà del terzo settore di Livorno quali Jonas, Arci, Misericordia Montenero, Società Volontaria di Soccorso, Alcat, Ippogrifo, Auser, Avo, Oami, Progetto Strada, Cesdi, tutte attive partecipanti e promotrici dell’iniziativa. Un po’ di programma con Luisa Terzi, segretario generale della Fondazione Livorno: “La due giorni si snoderà fra interventi, gruppi di approfondimento e laboratori interattivi con esperti come l’economista e sociologo Mauro Magatti, i filosofi Laura Boella e Umberto Curi e il giornalista e fondatore della Onlus #vorreiprendereiltreno Iacopo Melio, riuniti per l’occasione per riflettere su argomenti intrecciati a doppio filo con il dono, come l’economia, il web, l’ecologia, la società e il lavoro”. Tra gli altri ospiti e relatori da menzionare: l’imprenditrice tecnologica Darya Majidi, la psicoterapeuta Annalisa Bertoli, l’ingegnere meccanico Annalisa Corrado, il dottore commercialista Gabriele Mandolesi e la consulente psicologa Laura Capantini. Inoltre il corso è di accreditamento come evento formativo presso l’Ordine professionale degli Assistenti Sociali.

Per iscriversi all’evento occorre compilare un formulario online sul sito livornogenerativa.it e cliccare su Iscriviti.

Riproduzione riservata ©