Cerca nel quotidiano:


Torna per una sera l’Avanspettacolo all’Ex Teatro Lazzeri

La serata, organizzata dalla sezione soci della Unicoop Tirreno e dalla Compagnia Lirica Livornese, si svolgerà nella galleria del teatro, oggi trasformata in un bellissimo bar-ristorante

Giovedì 28 Novembre 2019 — 12:56

Mediagallery

L’Avanspettacolo è un genere di spettacolo teatrale comico sviluppatosi in Italia fra gli anni trenta e gli anni cinquanta. Questo genere derivò storicamente dal varietà per favorire i teatri che si convertivano alla più moderna realtà del cinematografo. Le compagnie di varietà elaborarono cosi una forma di spettacolo abbreviato, che potesse intrattenere il pubblico in sala in attesa del film. L’Avanspettacolo fu in realtà un trampolino di lancio di molti grandi attori teatrali e cinematografici italiani tra cui Peppino De Filippo, Totò, Aldo Fabrizi, Alberto Sordi e Lino Banfi.

Venerdì 6 dicembre, alle 21,15, questo genere di spettacolo, ormai dimenticato, tornerà per una sera all’Ex Teatro Lazzeri di Livorno (ingresso da piazza Guerrazzi) storico teatro inaugurato l’8 dicembre  del 1923 con spettacoli di cinema e varietà, celebre per aver ospitato i più grandi comici del teatro di Avanspettacolo.

La serata, organizzata dalla sezione soci della Unicoop Tirreno e dalla Compagnia Lirica Livornese, si svolgerà nella galleria del teatro, oggi trasformata in un bellissimo bar-ristorante, vedrà la partecipazione della soubrette Paola Pacelli, del tenore Massimo Gentili, del soprano Gabriella Collaveri sotto la direzione musicale di Stefania Casu. Presenta la serata Franco Bocci conoscitore ed estimatore di questo genere teatrale.

La serata sarà preceduta da una cena con inizio alle 20. Per prenotazioni chiamare Simone 324-95.34.740, Paola 347-42.81.836, Daniela 348-36.13.794. Per partecipare solo allo spettacolo consumazione obbligatoria.

Riproduzione riservata ©