Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Tutto è pronto per il Food Rock Livorno alla Rotonda

Mercoledì 3 Agosto 2022 — 12:18

Tutto è pronto  per questa seconda edizione di Food Rock Livorno che si terrà presso la bellissima Rotonda di Ardenza dal 11 al 15 agosto 2022. Cinque serate all’insegna della migliore musica del buon cibo con lo Street Food delle migliori cucine europee, con stand aperti dalle 18 alle 24, un luna park dove i bambini ma anche i più grandi potranno divertirsi

Tutto è pronto  per questa seconda edizione di Food Rock Livorno che si terrà presso la bellissima Rotonda di Ardenza dal 11 al 15 agosto 2022. Cinque serate all’insegna della migliore musica del buon cibo con lo Street Food delle migliori cucine europee, con stand aperti dalle 18 alle 24, un luna park dove i bambini ma anche i più grandi potranno divertirsi. Eventi musicali ai quali si potrà assistere gratuitamente ogni sera con un occhio ed un orecchio rivolto alla musica di qualità.  Basta leggere il programma musicale e si nota una varietà di proposte e generi musicali di prim’ordine. L’evento è patrocinato dalla Regione Toscana, dal Comune di Livorno e dalla Provincia di Livorno. Un duro lavoro da parte degli organizzatori dell’Associazione Soul Play di Ciantelli Piero e dalla Labronica Eventi di Veronica Gennari. Un ringraziamento agli amici sostenitori che troverete riportati in questa brochure. Per info concerti e street food potrete contattarci tramite WhatsApp oppure chiamare i numeri telefonici 380 1309115 e 331 3192823 infine contattarci sulla pagina Facebook Food Rock Livorno. Giovedì 11 agosto ore 20.30 Matilde Rosati, cantautrice pratese, si racconta in un viaggio ideale attraverso brani di sua composizione (alcuni da lei già incisi e distribuiti sul mercato, prodotti da Marco Falagiani, storico collaboratore dell’autore e produttore Giancarlo Bigazzi), uniti ad alcune cover di nomi illustri come Francesco De Gregori, Paolo Conte… proponendo una narrazione che veda la musica come voce guida. Una voce – quella di Matilde – in grado di raccontare storie personali e grandi temi sociali, per raccontare e raccontarsi. Una metafora della vita che renda in musica l’idea della sua ciclicità e del suo dinamismo, rendendolo quindi anche un fenomeno psicologico e non solo economico. Matilde Rosati- voce e pianoforte, Simone JC – chitarra acustica, Filippo Bicchierai – pianoforte e tastiere. ore 21.30 Iskra Menarini&Piazza Grande Band. Uno dei più significativi concerti nazionali dedicato al grande Lucio Dalla. Dal 2012 in piazze e teatri di tutta Italia per omaggiare il grande cantautore bolognese “Piazza Grande” non è un semplice tributo ma un vero e proprio viaggio attraverso la musica e la poesia dell’indimenticabile Lucio rievocando le atmosfere live dei concerti di Dalla come Banana Republic e Work In Progress (Dalla – De Gergori) con la presenza straordinaria di ISKRA MENARINI dalle vocalità inconfondibile con sonorità dal blues alla world music, storica vocalist di Lucio Dalla che lo ha accompagnato sui più prestigiosi palchi italiani ed internazionali, nei dischi e nei video per 25 anni, con STEFANO FUCILI cantautore prodotto da Lucio Dalla ed autore con e per Dalla della canzone “Anni Luce” (cd Luna Matana 2001) I successi di Lucio saranno eseguiti dal vivo da una band di grandi musicisti: STEFANO FUCILI voce e chitarra, TOMMY GRAZIANI batteria (figlio di Ivan Graziani), CARLO SIMONARI piano, tastiere e voce TOMMY BALDINI chitarre elettriche, slide guitar e bouzouki, ROBERTO PANARONI basso VENERDÌ 12 AGOSTO ore 20.30 SABATO 13 AGOSTO ore 20.30 REBEL & NICK Rebecca Toschi, in arte REBEL, canta sin da quando ero piccola. Quella del canto è una passione che l’accompagna da anni. Ha partecipato alla settima edizione di “Ti lascio una canzone” cantando in tutte le puntate e, inoltre, è stata varie volte ospite di Bruno Vespa a “porta a Porta”. Nicola Barontini, in arte NICK, è un chitarrista livornese che da circa dieci anni suona in vari progetti, quali i “Fuori Sagoma”. Ha partecipato a numerose pubblicazioni ed inediti con la “Per” di Lorenzo Iuracà. PROGETTO IN LA MINORE (Tributo a Fabrizio De André) Il Progetto in la minore è un gruppo che, da tempo, lavora sul repertorio di Fabrizio De André riproponendo le sue canzoni con arrangiamenti originali che però non snaturano la poetica del cantautore. La scelta musicale del gruppo è basata su un amore quasi adolescenziale per il personaggio “De André”. Arrangiare nuovamente può sembrare un progetto presuntuoso ma la filosofia del gruppo è basata sulla totale libertà di espressione artistica lasciando ad ogni singolo musicista di dire la sua in base alle proprie esperienze e alla propria sensibilità. Nello spettacolo è presente anche un’attrice. La band è formata da. Roberto Puccini, Voce e chitarra; Marcello Ragone, Percussioni e cori, Martino Biondi, Basso, Fisarmonica e cori; Dinorah Abela, Violino elettrico; Fabrizio “Biro” Bartoli, Chitarre elettriche; Laura De Luca, Voce, Flauto e cori e Diego Migali, Attore e voce narrante. Laura De Luca, nel 1997 è stata chiamata a far parte del gruppo che accompagnava Fabrizio De Andrè  in nel tour “Anime Salve”, in qualità di corista e flautista. La collaborazione è proseguita nel successivo tour del 1998. ore 21.30  Ovvero… la capacità di coinvolgere il pubblico, con le loro canzoni, (in gran parte Italiane). La passione, la “freschezza” di GABRIELE (cantante), che dopo aver frequentato molte scuole di canto, e vari concorsi, ha deciso di fare sul “serio” e la grande bravura di GIULIANO (chitarrista) dal 1964 con un’incredibile esperienza in molte band, e concerti “live” compresi quelli a Londra, Montecarlo etc. etc. Giuliano è anche “detto” Jukebox, per l’incredibile quantità di canzoni che suona… (le sa tutte!!!). ore 21.30 ECLIPSES La cover band ECLIPSES, fondata dal chitarrista GIACOMO FERRIGNO, nasce nel 2019 con l’intento di riproporre il sound dei Pink Floyd nei primi anni della loro carriera e nello specifico rappresentare in occasione del 50° anniversario, il famosissimo film concerto “Live at POMPEI” uscito nelle sale cinematografiche nel 1972. Il resto della band è composta da MARCELLO LELLI al basso, ENRICO ANGELI alla batteria e ANDREA STOPPA alle tastiere. Le origini del sound psichedelico dei Pink Floyd rispecchiano la magia e l’atmosfera di un eclissi, da questo l’origine del nome della band. MASALUCE .Nascono dalla collaborazione di ROBERTO LUTI ed ALEX SARTI che si affiancano a RENATO MARCIANÒ al basso ed ENRICO CECCONI alla batteria. le collaborazioni di Roberto Luti e della sua chitarra sono molteplici ed hanno dell’incredibile proprio come quelle di Cecconi e Marcianò. Si parla di ”Plaiyng for change”: Slash, Keith Richards, Buddy Guy e molti altri. La Voce di Alex Sarti sembra uscire direttamente dal più grande dei dischi anni ‘70. ore 21.30 AC/DI AC/DI (leggi: “acidi”) è una cover band tributo agli AC/ DC, e nasce nel novembre del 2010. Il repertorio contiene le canzoni più famose ed evocative della loro storia, riconosciute ormai come icone mondiali dell’hard rock. Il progetto è cresciuto vertiginosamente in popolarità e fiducia, ha collezionato apprezzamenti e consensi in tutti gli eventi a loro dedicati sia per l’impressionante somiglianza vocale con il cantante Brian Johnson, che per le movenze e “look” dello scatenato Angus di casa! L’impatto sonoro e scenografi co degno del sound originale degli AC/DC li hanno accreditati da chi li segue come miglior AC/DC Tribute in Italia. La front line, da diversi anni è composta dai seguente musicisti: DARIO CISOTTO (Ciso Rock) – Lead Vocal as Brian Johnson; RICCARDO ZANETTE – Lead Guitar as Angus. Le esibizioni si attestano nella media di 80- 90 concerti all’anno, richiamando sempre un cospicuo numero di appassionati sia in territorio Italiano che in Francia, Svizzera, Austria, Croazia, e Slovenia. A dicembre 2016 con il video della canzone natalizia Jingle Bells rifatta in chiave AC/DC, raggiungono le 85.000 visualizzazioni nel giro di qualche settimana a livello mondiale. Il Video Promo Ufficiale pubblicato a inizio 2017 si attesta ad oggi attorno alle 455.000 visualizzazioni sempre a livello mondiale. Le loro performance sconfinano grazie al Web e le richieste sono sempre maggiori. MOLL FLANDERS The Moll Flanders ossia la trasposizione negli anni ‘20 dei Biokill, band che nei primi anni del nuovo millennio rappresentarono una band icona per il Rock inedito italiano nel mondo musicale livornese (diverse collaborazioni ed aperture famose, ospitate nei migliori festival e due CD tra i quali il bellissimo “Reset” e la hit vincitrice del miglior video europeo dei videoclip “Jack the Ripper.” La formazione vede: il chitarrista ALESSANDRO DE FUSCO; alla voce MORENO LENZI un cantante che riesce a spaziare tra generi differenti ed a scrivere testi per le canzoni originali della band; PIERO CIANTELLI è il batterista che è anche un po’ manager della band e NICOLA BARONTINI, nato chitarrista ma nella band svolge il ruolo di bassista. ore 21.30 KIKKO & LA COMBRICOLA DEL BLASCO (Tributo a Vasco Rossi) La COMBRICOLA DEL BLASCO nasce per caso, nell’aprile del ‘99, nella sala prove-studio “la ROKKA” di Phil Ranise, a Moltedo (nell’entroterra Imperiese). Kikko racconta: “era pomeriggio .. ricordo che stavo esplodendo!, mi fermai ad una cabina telefonica, chiamai Phil e gli dissi stasera vengo da te, voglio cantare, piuttosto con le basi, ma voglio cantare! La sera la sala era occupata, ma la band mi invito’ a cantare Vasco…e fu l’inizio dell’avventura”. Il frontman, KIKKO SAUDA. Piu’ di 1400 concerti sulle spalle … È un animale da palcoscenico, che non è lì per imitare come tanti: e’ nato cosi’! Alla chitarra RENZO LANZIANI, che ha militato in diverse rock band locali e, nel giro di pochi anni, ha suonato in tutta Italia, in Francia e nell’Est Europeo. Al basso, LUCA GABBRY che è arrivato allo “strumento che fa tremare i muri” dopo aver suonato pianoforte e chitarra. Alla Batteria RAMON ROSSI che vanta importanti collaborazioni (Ron, Shell Shapiro, Loredana Bertè ed altri). Alle tastiere, FEDERICO BERSIA che è anche arrangiatore specializzato in ‘Tecniche interattive per le arti digitali’ alla Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo

Condividi:

Riproduzione riservata ©