Cerca nel quotidiano:


Ultimo weekend della rassegna “La Bella Estate a Villa Maria”

venerdì 27 agosto, la presentazione del volume a cura di Gianfranco Angelucci “Giulietta Masina” Edizioni Sabinae, prima monografia dedicata alla celebre attrice nel centenario della sua nascita; sabato 28 agosto il racconto dell'attività di Hop Frog TV con la straordinaria partecipazione di Giorgio White

Martedì 24 Agosto 2021 — 16:13

Mediagallery

L’ultimo weekend della rassegna sui mestieri del cinema “La Bella Estate a Villa Maria”, promossa da Comune di Livorno e Biblioteca labronica e organizzata da Coop. Itinera, vede due eventi da non perdere, sempre alle ore 18.30, nel parco di Villa Maria: il venerdì 27 agosto, la presentazione del volume a cura di Gianfranco Angelucci “Giulietta Masina” Edizioni Sabinae, prima monografia dedicata alla celebre attrice nel centenario della sua nascita; sabato 28 agosto il racconto dell’attività di Hop Frog TV con la straordinaria partecipazione di Giorgio White e i suoi storici costumi per teatro e cinema.

Gianfranco Angelucci, è regista, scrittore, giornalista e docente di Accademia, amico e collaboratore di Federico Fellini, ha firmato la sceneggiatura del film “Intervista” del 1987, premio speciale al Festival di Cannes. Come collaboratore del grande regista riminese ha realizzato special e reportage sul film “Casanova” e due monografie “Gli attori di Fellini” e “Fellini nel cestino”, oltre che libri monografici e fotografici. Il volume dedicato a Giulietta Masina racconta la vita dell’attrice in rapporto a quella del regista e marito Fellini – “Giulietta era davvero l’altra metà del cielo di Fellini”, afferma Angelucci – con ricchi approfondimenti sui film che l’hanno resa immortale, come “La strada” e “Le notti di Cabiria”. http://www.edizionisabinae.com/ L’evento di venerdì 27 agosto è realizzato in collaborazione con LaFeltrinelli Livorno. Il volume è disponibile per il prestito presso la Biblioteca Labronica, e acquistabile durante l’evento.

Sabato 28 agosto Gualtiero Lami, regista, e Andrea Genovali, sceneggiatore, porteranno l’esperienza di Hop Frog TV, cooperativa di produzione video, multimediale, cinematografica e culturale con sede a Viareggio. Saranno presenti anche alcuni degli attori della cooperativa: Lisa Ghilarducci  Iacopo Vettori e Iacopo Gori. L’incontro vedrà la straordinaria partecipazione dell’attore Giorgio White,  titolare della storica sartoria teatrale che ha vestito i nomi più importanti della lirica mondiale, del teatro, della TV e del cinema,  con una collezione di circa 800 costumi realizzati dalla sorella Anna Penna per registi del calibro di Franco Zeffirelli e Comencini. Alcuni dei costumi più famosi saranno esposti presso la biblioteca in occasione dell’incontro, a degna conclusione della rassegna, iniziata con la costumista premio Oscar Gabriella Pescucci.

http://www.hopfrogtv.it/

White racconta: «Dopo aver studiato con Giorgio Strehler, ho esordito alla Scala di Milano con Ingrid Bergman e Memo Benassi e non mi sono mai fermato. Dal teatro al cinema dove le mie ultime partecipazione sono state alla fine degli anni ‘70 in ‘Ratataplan’ di Maurizio Nichetti e ‘Sesso e volentieri’ di Dino Risi. E poi tanto teatro e cabaret che ho portato nei teatri d’Italia e nei villaggi vacanze”. Importantissimo è stato anche l’incontro con la città di Viareggio: “Dovevamo trasferirci a Roma perchè mia sorella Anna era una costumista affermata che lavorava per il teatro e il cinema, ma ci fermammo a Viareggio. La città piacque a mia mamma e così iniziammo a collaborare con la famiglia Columbro e, tramite loro, entrammo nel mondo del Carnevale e del teatro vernacolare, le feste della canzonetta».

Gli spettatori dovranno osservare rigorosamente le regole di prevenzione del coronavirus.

E’ preferibile effettuare la prenotazione al numero 0586.219265 (dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13.30).

Sarà possibile accedere ai posti a sedere (ca. 80) rimasti liberi anche senza prenotazione, e seguire l’incontro all’interno del parco mantenendo il distanziamento.

Biblioteca Labronica di Villa Maria – centro di documentazione sulle arti dello spettacolo

Via F.Redi 22 – 57125 Livorno – Tel. 0586219265 – [email protected]

Riproduzione riservata ©