Cerca nel quotidiano:


Un festival dedicato al teatro per ragazzi. Ecco “Con-fusione”: il programma

Dal 12 al 20 settembre tanti spettacoli e laboratori dedicati ai più piccoli e ai genitori per scoprire il teatro e le diversità. Tutti gli eventi vanno prenotati dal sito del Festival Con-fusione

Giovedì 10 Settembre 2020 — 16:00

di Chiara Montesano

Mediagallery

Con gli eventi "Abecedario teatrale" i bambini potranno scoprire i vari ruoli all'interno del teatro

Prenderà vita tra pochi giorni la prima edizione di Con-fusione, festival di teatro per le nuove generazioni organizzato dall’associazione Orto degli Ananassi e il Teatro della Brigata.

Dal 12 al 20 settembre si svolgeranno in vari luoghi della città gli spettacoli che saranno dedicati sia ai più piccoli che ai genitori e ci sarà la possibilità di prendere parte anche a laboratori in cui le famiglie potranno divertirsi e lavorare insieme conoscendo anche gli artisti che hanno dato vita alle performance.

Il nome con-fusione sta a significare una delle mission di questo progetto, ovvero la volontà di creare legami e far incontrare diversità e punti di vista diversi.

Dal Museo di storia naturale del Mediterraneo, al chioschino di Villa Fabbricotti, passando per il centro Don Nesi di Corea e altri luoghi livornesi si potrà assistere agli eventi prenotando i biglietti tramite il sito www.con-fusione-festival.eu.

Ci saranno dei momenti chiamati “Abecedario teatrale” in cui i bambini potranno scoprire come operano nello specifico le persone che lavorano nei vari ambiti del teatro.

Gli spettacoli proposti sono anche in collaborazione con altri eventi come “l’opera nell’armadio” di sabato 12 che è in collaborazione con il Mascagni Festival, quello di mercoledì 16 “Alfonsina Strada. Una corsa per l’emancipazione” sarà l’evento di apertura della settimana della mobilità promossa dal comune di Livorno, come ha annunciato l’assessore Giovanna Cepparello durante la conferenza stampa di presentazione, mentre “Moby Dick” di venerdì 18 sarà in collaborazione con l’altro festival teatrale Scenari di Quartiere.

Il programma del festival

Sabato 12 settembre

Museo di storia naturale del Mediterraneo
Ore 18.30
L’opera nell’armadio – Compagnia “Cie une autre Carmen” (a partire dai 2 anni)

Domenica 13 settembre

Villa Fabbricotti – Chioschino
Ore 10.00
Laboratorio per famiglie “Il corpo e la voce” condotto da Sandrine Le Brun Bonhomme

Ore 17.30
Museo di storia naturale del Mediterraneo
Parole di sabbia – Cicogne teatro (a partire dai 5 anni)

A seguire

Abecedario Teatrale “Cosa fa il regista? Cosa fa il drammaturgo?”

Lunedì 14 settembre

Villa Fabbricotti – Biblioteca dei ragazzi
Ore 15.00 e 16.30
Laboratorio per famiglie “Teatri di oggetti” – Cicogne teatro

Martedì 15 settembre

Centro Don Nesi di Corea
Ore 15.30
Apertura mostra “Il favoloso Gianni”

Ore 17.0
“Le favole al telefono” di Gianni Rodari – Compagnia Campsirago (a partire dai 5 anni)

Mercoledì 16

Museo di storia naturale del Mediterraneo

Parco centrale
Ore 16.15
Laboratorio per ragazzi “Giochiamo con la voce” condotto da Enrica Notarfrancesco

Sala conferenze
Conferenza “dislessia: strumenti e strategie per i genitori”

Sala del mare
Ore 18.00
Leggetevi forte – Luna e Gnac Teatro (a partire dai 5 anni)

Palco esterno
Ore 21.00
Alfonsina Strada. Una corsa per l’emancipazione – Luna e Gnac Teatro (a partire dagli 8 anni)

Giovedì 17

Centro Don Nesi di Corea
Ore 15.00
Abecedario teatrale “Voglio fare il comico!” condotto da Luna e Gnac Teatro

Ore 16.30 e 18.00
Anouk – Compagnia Tpo (a partire dai 5 anni)

A seguire

Abecedario teatrale “cosa fa il coreografo?” condotto dalla Compagnia Tpo

Venerdì 18

Villa Fabbricotti – Biblioteca dei ragazzi
Ore 17.00
Laboratorio per ragazzi di avvicinamento al testo “A caccia di Moby Dick” condotto da Federico Raffaelli (a partire dai 13 anni)

Scoglio della regina
Ore 19.00
Moby Dick – Compagnia Inti (a partire dai 13 anni

Sabato 19

Museo di storia naturale del Mediterraneo
Ore 20.00
Ida, la signora della fermata del bus – Teatro della Tosse (a partire dai 5 anni)

Domenica 20

Villa Fabbricotti – Chioschino
Ore 10.00
Laboratorio teatrale “come invento un personaggio” condotto da Simona Gambraro – Teatro della Tosse

Museo di storia naturale del Mediterraneo
Ore 17.00
Radio Pollicino si racconta “condivisione delle interviste ai giovani spettatori del festival” condotto da Chiara Pistoia e Giulia Paoli

A seguire

Il tenace soldatino di stagno e altre storie – compagnia il baule volante (a partire dai 5 anni)

 

Riproduzione riservata ©