Cerca nel quotidiano:


“Una storia sotto sopra” al Teatro della Brigata

Poesia, magia, e stupore sono gli ingredienti principali di “Una storia sottosopra”, l’ultimo appuntamento della rassegna teatrale per le famiglie “Tutti a Bordo!” che andrà in scena sabato 15 febbraio

Lunedì 10 Febbraio 2020 — 10:26

Mediagallery

Poesia, magia, e stupore sono gli ingredienti principali di “Una storia sottosopra”, l’ultimo appuntamento della rassegna teatrale per le famiglie “Tutti a Bordo!” che andrà in scena sabato 15 febbraio in doppia replica alle 16.30 e alle 18 al Teatro della Brigata e domenica 16 alle ore 17.00 presso la Sala Dino Formichini di Collesalvetti.

Una produzione della compagnia La Baracca Testoni Ragazzi consigliato ai bambini a partire da 1 anno, che ha riscosso il plauso unanime della critica e del pubblico vincendo premi come il Grand Prix, il riconoscimento “25 Golden Stars” assegnati dalla giuria dei bambini nel corso del Summer Puppet Pier Festival di Maribor ed il Premio della Giuria del festival “100, 1.000, 1.000.000 Stories” di Bucarest, in Romania per “la capacità di esprimere emozioni forti con mezzi semplici”.

Rappresentato in tutto il mondo (dalla Russia alla Finlandia, dall’Irlanda a Singapore), “Una storia sottosopra” è la storia di due personaggi che abitano su piani diversi, si muovono su lati opposti e osservano le cose da due diversi punti di vista. Ognuno vive la propria vita abitudinaria con le proprie certezze, le proprie paure, con il timore e la curiosità di incontrare altri individui. L’unico elemento in comune tra i due, un piccolo gatto rosso, che abita entrambi i piani. Sarà la fuga del loro amico a quattro zampe a farli finalmente conoscere e dare vita a un inseguimento che diventerà presto un viaggio pieno di scoperte e stupori.  Piano piano, la ricerca del gatto unirà i due protagonisti, fino quasi far dimenticare la ragione del loro incontro. Così, forse per caso o forse no, gli spazi si capovolgeranno e i punti di vista si incroceranno in una dimensione nuova, rovesciata, condivisa.

Nella giornata di sabato 15 febbraio, nei locali della Palestra CEC, situata di fronte al Teatro della Brigata, per chi avrà acquistato il biglietto dello spettacolo, sarà inoltre possibile, previa prenotazione, partecipare ad un laboratorio gratuito per tutta la famiglia previsto nei seguenti orari : primo gruppo alle 16.45 / secondo gruppo alle 18.

Prenotazione obbligatoria.

Per informazioni: [email protected] o chiamare al numero 327-88.44.341

Riproduzione riservata ©