Cerca nel quotidiano:


Visite guidate al Silos Granario del Porto

Sarà possibile ammirare i grandi ambienti e le apparecchiature meccaniche, anche queste restaurate, di un luogo ricco di fascino che è stato a lungo alla base del magazzinaggio e della distribuzione alla città e contado delle provviste di grano

Martedì 7 Dicembre 2021 — 17:11

Mediagallery

L’Associazione Livornese di storia lettere e arti – che ha presentato il 3 dicembre scorso il volume annuo di nuovi studi livornesi dedicato all’opera del pittore Plinio Nomellini – prosegue la propria attività di incontri culturali invitando sabato 11 dicembre dalle 9.30 alla visita guidata del Silos Granario del Porto di Livorno, posto in piazzale dei Marmi 12,  che è stato inaugurato la scorsa primavera dopo un sapiente lavoro di restauro.
Sarà possibile ammirare i grandi ambienti e le apparecchiature meccaniche, anche queste restaurate, di un luogo ricco di fascino che è stato a lungo alla base del magazzinaggio e della distribuzione alla città e contado delle provviste di grano. Brevi introduzioni di Olimpia Vaccari, presidente della Fondazione Livorno Arte e Cultura, e di Denise Ulivieri, docente di Storia dell’Architettura presso l’Università di Pisa, aiuteranno i visitatori ad approfondire interessanti aspetti della storia del Silos.

Si potrà infine ammirare anche un plastico del Porto di Livorno presso il laboratorio di restauro del Gruppo Navalmodellistico .

Programma in dettaglio:

9.30-10.30 Ingresso degli invitati con accesso dal Varco Fortezza.

10.30-10.40 Saluto del Presidente dell’Associazione Livornese Storia Lettere e Arti, dott. Marcello

Murziani, e del Presidente di Porto Immobiliare, dott. Lorenzo Riposati.

10.40-11.20 Relazioni della dott.ssa Olimpia Vaccari e della prof.ssa Denise Ulivieri.

11.30-12.30 Visite guidate del Silos.

Prenotazione obbligatoria,  fino ad esaurimento posti (100 persone), tramite comunicazione (con numero di posti da riservare) a: [email protected].

Potranno accedere solo persone munite di Super Green Pass.

Il programma potrebbe subire modifiche in relazione a condizioni meteorologiche avverse.

Riproduzione riservata ©