Cerca nel quotidiano:


Apro la finestra. La poesia di una bimba, Noemi

Sabato 25 Aprile 2020 — 15:23

Apro la finestra,
con tanta paura e troppa tristezza.
Da un giorno all’altro scuole chiuse,
mi manca tutto ma non trovo scuse.
Sto sempre bene a casa mia,
ma adesso sta diventando una prigionia.
Apro la finestra,
vedo passare tante bianche nuvolette,
sono sicura che sono loro, le mie dolci amichette.
Tanti segreti ci siamo raccontate,
e sicuramente qualcosa ci ha cambiate.
Vedo passare anche nuvole scure,
ma nella mia testa penso solo a belle avventure.
La paura, la noia e la tristezza, devono lasciare posto soltanto alla mia giovane spensieratezza.
Apro la finestra e senza farmi troppe scene,
sorrido alla vita perché ANDRÀ TUTTO BENE!!!

Sabina Ponzecchi, che ringraziamo, madre di Noemi Spinetti con una mail ha autorizzato la redazione di QuiLivorno.it alla pubblicazione della poesia scritta da Noemi

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.