Cerca nel quotidiano:


Atletica e bellezza, Elisa l’esempio perfetto

giovedì 23 agosto 2018 16:23

Mediagallery

Educare il proprio fisico non è solo un piacevole passatempo, è soprattutto un dovere che le persone hanno nei confronti di se stessi e della società civile. Uno spunto, un pensiero viene dall’elezione di Elisa Giuffrida, Miss Fortezza Bar e brava atleta della ASD Atletica Libertas Runners Livorno, con la quale ci congratuliamo. Questo conferma ancora una volta come lo sport possa agire come elemento che favorisce sia l’aspetto fisico, sia l’aspetto salutistico.
Praticare un’attività sportiva significa crescere come persone e come cittadini. Crescere nella consapevolezza e nel senso civico, nella responsabilità individuale e collettiva, nella coscienza del diritto e del dovere. Lo sport è una grande scuola aperta a tutti, senza distinzione di colore, di sesso, di appartenenza sociale, politica o religiosa. E’ un formidabile mediatore culturale, un integratore straordinario, un educatore eccellente. In una società decisamente orientata verso forme sempre più concrete d’integrazione etnica, lo sport ha un ruolo decisivo, proprio per la sua natura aggregante, multirazziale e culturale. Ha il potere di sviluppare forme appropriate di competizione e di socializzazione. Possiede la facoltà miracolistica di tirar fuori il meglio da ognuno e di fare in modo che le virtù sportive diventino forza propulsiva della società. Migliora le dinamiche motorie e respiratorie, in ambito educativo guidato, significa potenziare l’attenzione, la concentrazione, la riflessione, il rilassamento, il controllo dell’attività comportamentale, vince la paura e la timidezza.  Contribuisce a sviluppare il carattere e a risolvere, con la dovuta serenità, i piccoli e grandi disagi che la vita presenta. Contribuisce a creare un notevole livello di autocoscienza e di coscienza collettiva. E’ a questo che l’Atletica Libertas Runners Livorno ambisce.

Antonio Caprai
DS Libertas Runners Livorno

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.