Cerca nel quotidiano:


Attenzione ai pini lungo l’Aurelia fra Livorno e Pisa

venerdì 12 ottobre 2018 15:34

Vorrei mettere in evidenza lo stato dei pini sulla strada statale 1 Aurelia che da Livorno porta a Pisa davanti al camp darby e verso l’aeroporto. Mi è saltato agli occhi questa problematica durante molteplici viaggi tra Pisa e Livorno che ho svolto in questi giorni ed ancor di più quando alcune pigne mi sono cadute a pochi metri dalla macchina. Ritengo cosa molto importante evidenziare questa criticità onde evitare spiacevoli incidenti.

Andrea

Riproduzione riservata ©

14 commenti

 
  1. # verdediplastica

    Gli alberi di pino producono le pigne e l’unico modo per evitarlo è tagliare i pochi pini che sono rimasti lungo l’Aurelia tra Pisa e Livorno ! Naturalmente questo intervento di eliminazione aiuta la nostra salute !

  2. # adriano

    mettiamoceli di plastica tanto il verde non serve a niente, quanti ne hanno già tolti per niente leviamo anche quei pochi che si son rimasti…..

  3. # Marco

    Gli alberi lungo le strade a scorrimento veloce vanno tagliati, con buona pace dei malpensanti. I pini in particolare hanno le radici che affiorano dal terreno creando pronunciate irregolarità sulla strada, per non parlare del fatto che fisiologicamente i loro grossi rami cadono regolarmente al suolo quando diventano troppo pesanti. Se qualcuno in macchina perde il controllo e va a sbattere contro un tronco state pur sicuri che è garantito che ci lascia le penne. Il verde va tenuto nelle aree opportune no dove rappresenta un pericolo per chi viaggia. Le vostre frasi ad effetto sulla tutela ambientale, sulla plastica e su altre ovvietà possono far presa solo sui bambini dell’asilo.

    1. # marchino

      Ai bambini dell’asilo il verde può nuocere gravemente alla salute ! Secondo la Polizia Stradale la causa maggiore di gravi incidenti è l’uso del cellulare alla guida e non gli alberi anche se non si spostano quando un’auto ci va a sbattere contro !

      1. # Marco

        Bravo, peccato che gli incedenti ci sono sempre stati anche quando i cellulari non esistevano e sulla via del camp derby di gente ce ne è morta davvero tanta.

        1. # lev

          Purtroppo chi va fuori strada rischia la vita con o senza alberi.La soluzione e’ andare piano con limite a 30 all’ora, non tagliare gli alberi!

          1. # Marco

            Grande👍. Prova ad andare fuori strada in un campo aperto e dopo contro un tronco poi me lo racconti. Infine quando ti metti in auto (sempre che tu la macchina ce l’abbia, da cosa hai scritto dubito che tu abbia anche la patente) e ti appresti a percorrere tutto il viale del campo derby a 30 avvertimi ché ti aspetto a Pisa e ti do il premio. Avverti anche tua moglie prima di compiere questa brillante impresa perché se sa che vai a 30 su quella strada c’è il rischio che fraintenda le tue intenzioni, e con lei tutti gli altri automobilisti che ti vedono!

  4. # IO

    Sig. Marco a 30 no, ma io che rispetto il limite e vado a 70 sono costantemente superata da tutti, quindi primo rispettare il limite

  5. # lev

    Hai ragione Marco non ho la macchina, ne la patente e nemmeno la moglie! Toh…ma preferiso un sacco gli alberi alle macchine… scusa sai…

  6. # Morchia

    Marco lascia perdere, è gente che vive fuori dalla realtà. Gente che per non tagliare un albero è disposta a rischiare la vita delle persone (ovviamente quella degli altri, vedi lev che non guida). E poi con che motivazioni… meglio gli alberi delle auto… se vai a 30 km/h non ti succede niente… è più pericoloso l’uso del cellulare…
    Verrebbe da ridere se non ci fosse da piangere. Per me quegli inutili e pericolosissimi pini lungo la strada prima li levano e meglio è.

  7. # lev

    Pensa te… c’e’ gente che vive talmente fuori dalla realta’ che non si accorge dell’importanza degli alberi

  8. # traf

    ma pensa te se si devono tagliare gli alberi perchè la gente non sa guidare o manda l’emotion con i wazzappini mentre guida…

  9. # luca d'ardenza

    Concordo con il problema delle radici dei pini, sono pericolose. Una soluzione sarebbe quella di sostituire i pini con altri alberi le cui radici affondi nel terreno e non provochino smottamenti nel manto stradale e comunque sempre separare questi alberi dalla strada con un gard-rail, perché una strusciata al gard-rail, non è come un frontale con un albero. Così si troverebbe un compromesso tra sicurezza e natura (alberi)

    1. # lev

      Soluzione razionale e condivisibile, attuabile (guardrail) senza dover tagliare esemplari secolari. Per i dossi causati dalle radici il problema sussiste e rende necessario procedere con la massima cautela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.