Cerca nel quotidiano:


Barriera Margherita, tra cadute e…bagni pubblici

Lunedì 31 Ottobre 2016 — 10:19

Mediagallery

Gentile redazione, parlando di monumenti Livornesi, lo sguardo cade molte volte su la cosiddetta, Barriera Margherita, grande simbolo rimasto e mal curato. Il vecchio capolinea delle Ferrovie Elettriche Toscane, versa in uno stato pietoso, da un lato abbiamo il blocco da dove partivano i mezzi del percorso ferroviario e dall’altro il blocco che confina con L’Accademia Navale. Questo è quello che oggi si prende in considerazione, anche se qualche scritta spray è stata cancellata, rimane la vergogna di come questa opera viene trattata, la moda dice usata come orinatoio
ed altro, riconducibili a tale uso sono molto evidenti sia i segni sia il lezzo. Di questi ultimi tempi ad accrescere il deprecabile mantenimento, possiamo notare alzando lo sguardo, lo stato delle bronzee lettere che stanno venendo giù. Situazione che potrebbe creare un pericolo per ignari cittadini che vi transitano, non so se tutti e due blocchi sono stati controllati dopo la caduta di pezzi dal blocco nord, rimane con o senza crolli una indecenza monumentale.

Distinti Saluti
Paolo Mura

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # elit

    L’amministrazione comunale (leggi Sindaco) pensa solo alle rotatorie e alle piste ciclabili. Tutto il resto non esiste!

    1. # #fai

      Ma non credo che il Sig. Sindaco si sia mai fermato anche un minuto sotto quelle logge e cosi credo anche chi per Lui…. abbiamo un tesoro architettonico che va in malora.

  2. # amante di livorno

    caro Mura, La ammiro per il Suo amore per la nostra città e per le sempre Sue belle foto, la prego, faccia un bel servizio foto anche alle arcate dell’acquedotto Leopoldino, prima di arrivare al Cisternino: edere gigantesche, alberi secchi, arbusti e fichi nati dentro la struttura, il casottino ex anas in mano alla prostituzione: ho scritto diverse volte su questo problema, anche in occasione della festa alle Terme, ma nessuno dice nulla: che le sue foto incorraggino qualche presa di posizione ? grazie ancora (come erano belle le stampe antiche con tutte gli archi in vista!!)

  3. # carla

    E a duecento metri a Barriera Roma resta nel degrado la vecchia stazione di servizio della erg chiusa da tre anni.