Cerca nel quotidiano:


Hanno cambiato l’orario alla scuola, disagi per genitori e bambini

Lunedì 3 Ottobre 2016 — 12:04

Sono un genitore di due bambine che frequentano una scuola primaria. Abbiamo iniziato la scuola con l’orario ridotto ma con nostra somma gioia la mensa è iniziata il 26 settembre anziché ad ottobre come tutti gli anni. Venerdì 23 settembre arriva un avviso sul diario che l’orario, per problemi tecnici, sarebbe stato 8-14, mettendo in grosse difficoltà le famiglie e penso anche gli insegnanti, in quanto il tempo pieno non sarebbe iniziato.
Abbiamo accettato questa condizione con vari sacrifici in quanto sapevamo che sarebbe durata soltanto una settimana. Giovedì 29 settembre arriva un altro avviso con il quale ci viene comunicato che il suddetto orario viene prorogato per un’altra settimana. Non so chi riesce ad avere il coraggio a fare tali comunicazioni senza neanche una spiegazione e soprattutto senza capire che, se una famiglia ha scelto di inserire il proprio figlio a tempo pieno, un motivo ci sarà. Tant’è che non ha pensato i bambini in questo modo non riescono ad iniziare il programma scolastico come si dovrebbe, infatti si entra alle 8 e tra appello e cose varie forse la lezione inizia alle 8.30; alle 12 devono smettere perché devono andare a mensa. Credo che se qualcuno tiene alla preparazione dei bambini, avrebbe potuto pensare di richiedere la sospensione della mensa e svolgere orario come coloro che sono iscritti a modulo (8.00-13.25). Auspico vivamente che all’inizio della settimana prossima arrivi qualche avviso di rettifica, così che i bambini possano iniziare l’orario normale.

Un genitore

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb

Nuova apertura? Cambio sede? Lancio prodotto? Visibilità di 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivo https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]