Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Che tristezza Mazzini ridotto così

Lunedì 12 Settembre 2016 — 12:12

Passando da piazza Mazzini sono rimasta colpita dal degrado vandalico della statua commemorativa in marmo (continua)

Passando da piazza Mazzini sono rimasta colpita dal degrado vandalico della statua commemorativa in marmo che sostiene il busto di Mazzini. I marmi divelti e spezzati e le lettere bronzee commemorative mancanti. Sono senza parole anzi una solo: degrado. Forse sarebbe meglio valorizzare invece di dimenticare: anche questa è Livorno.

Lettera firmata

Condividi:

Riproduzione riservata ©