Cerca nel quotidiano:


Che tristezza Mazzini ridotto così

Passando da piazza Mazzini sono rimasta colpita dal degrado vandalico della statua commemorativa in marmo (continua)

Lunedì 12 Settembre 2016 — 12:12

Mediagallery

Passando da piazza Mazzini sono rimasta colpita dal degrado vandalico della statua commemorativa in marmo che sostiene il busto di Mazzini. I marmi divelti e spezzati e le lettere bronzee commemorative mancanti. Sono senza parole anzi una solo: degrado. Forse sarebbe meglio valorizzare invece di dimenticare: anche questa è Livorno.

Lettera firmata

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # marione

    Solo tante multe per divieto di sosta, città insicura e tanto tanto politica del non fare….!!!!!….

  2. # Aldo

    Che tristezza che i livornesi siano così

  3. # orco

    e dovete riempì le buche nelle strade, altro che monumento di Mazzini!