Cerca nel quotidiano:


Continua il premio “motosega impazzita” del Comune

Giovedì 18 Agosto 2016 — 11:08

Mediagallery

Per evitare che i ladri-vandali ripetano i loro raid contro i chioschi dei parchi pubblici qualche dirigente ha pensato intelligentemente di risolvere tagliando a alzo zero la siepe di alloro lungo la recinzione di Villa Fabbricotti! Ai prossimi furti si provvederà all’eliminazione di tutto il verde cittadino! Zero verde zero ladri!

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # Federigo II

    Di questo passo taglieranno anche le tapparelle di casa, perché sennò non si vede se c’è gente dentro a rubare. Vanno bene tutte le soluzioni possibili purchè non si metta in carcere chi ruba. Sennò il giochino finisce subito.

  2. # lev

    Cioe’? Hanno tagliato,non potato, una siepe di alloro a fine agosto perche’ rubano? Evito di commentare sull’aspetto botanico ma non capisco sinceramente il nesso tra il verde i furti e gli atti vandalici…Qualcuno puo’ spiegarlo?

  3. # Arwen

    Io mi chiedo come è possibile, dato che nel regolamento comunale è chiaramente indicato il divieto assoluto di potatura (figuriamoci di tagli netti) nel periodo che va da marzo a ottobre per la salvaguardia dell’avifauna….
    Fanno le leggi e sono i primi ad infrangerle? Queste cose non succedono nemmeno nel Botswana!

  4. # elettoreM5S

    Si attende una risposta dall’assessore del verde pubblico ! Sempre che sia autorizzato a esprimersi in prima persona!

  5. # enrico

    Divieto ASSOLUTO di potatura? Potare potare potare, pulire pulire pulire, rasare rasare rasare!!!
    Abbiamo avuto il lungomare meno potato d’europa per decenni! Sarebbe ora di continuare a pulire e potare, magari anche le erbacce che credono lungo le strade manco fossimo in campagna!

  6. # emme

    Ma voi i peli, i capelli ve li tagliate ? Va bene che non ci fanno il nido gli uccelli, ma un po’ di pulizia ci serve no?? Ma capite qualcosa dell’argomento oppure siete soggetti che non sapete. Fino a che il tempo e’ bello andate a farvi una bella passeggiata in bicicletta sul lungomare, cosi’ poi scriverete anche qualcosa sulle piste ciclabili….