Cerca nel quotidiano:


Degrado in via Lorenzini, parte seconda. FOTO

martedì 14 giugno 2016 08:25

Mediagallery

Bene Furio, condivido pienamente  per quanto hai segnalato alla redazione di Quilivorno.it, infatti sembra che l’ ultima parte della via citata appartenga ad un altro pianeta.
Mi spiego meglio: buche  ed avvallamenti sulla carreggiata,  bocche di lupo che non consentono all’acqua piovana di defluire regolarmente, lo spazzamento della stessa via che   appare  un caso  da ” scherzi a parte”,  infatti, ho più volte notato che gli operatori in “arancione” si limitano a sostituire il sacchetto dei cestini e se spazzano (quando spazzano…!) si limitano solo al lato destro, tenuto conto del senso di marcia della stessa via; e poi che dire dei cassonetti per la differenziata, non sono la miglior soluzione ma tant’è: o così o…così!
E non sei il solo ad averli sotto le finestre.
Vorrei farti poi notare che non e’ che CASALP  ha passato tutto ad un amministratore il quale gestisce parte del condominio, gestisce in toto il condominio contrassegnato dai civici 29/31/33.
Cio’ perche’ essendo predominante  la parte di proprieta’ privata, CASALP ha per legge richiesto ai condomini proprietari di passare all’amministrazione diretta.
Il tutto aggravato dal fatto che la gestione supercondominiale del complesso Lorenzini, Montanari e Paganini interessa altri  anche altri Amministratori.
Inoltre, ma forse ti e’ sfuggito, solo pochi giorni fa ed a carico del condominio  29/31/33 di via Lorenzini si e’ provvedito al taglio della siepe di pitosforo e allo sfalcio  dell’erba per tutto il fronte dell’immobile stesso.
Comunque insisti, metti in mora CASALP,  l’Amministrazione Comunale e quant’altri interessati, siamo con te. Raccogli firme, dai vita ad un comitato, chissa forse otterremo qualcosa, ed andrebbe a beneficio di tutti.
Per maggiore precisione allego alcune foto.

Giuliano.B.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive