Cerca nel quotidiano:


Derubate a Calignaia, ma non ci hanno rotto i vetri

Venerdì 11 Agosto 2017 — 08:08

Mediagallery

Si pensa all’ordinanza di cattura dei cinghiali di Calignaia, bestie che hanno tutto il diritto di vivere libere ma noi occupiamo i loro spazi e vogliamo anche aver ragione, ma questo è un altro discorso. Le autorità dovrebbero tener d’occhio un altro problema del luogo, i furti. Mercoledì 9, quando è stata chiamata la polizia per i cinghiali io e mia madre eravamo al mare e ci hanno rubato le borse dalla macchina, si ok sceme noi che le abbiamo lasciate. Non hanno rotto vetri non hanno fatto danni, come ci ha spiegato un carabiniere durante la denuncia sicuramente hanno usato un disturbatore di frequenze. Lo stesso ci consiglia di tornare sul luogo e vedere se hanno abbandonato almeno i documenti, ci torniamo il giorno seguente perché ormai si era fatto buio. Non scrivo ciò a causa del furto subito ma per ciò che ho visto (giovedì 10) quando sono tornata per la ricerca, un motorino smontato, un tablet e una montagna d borse zaini e portafogli ovunque, abbiamo scattato un paio di foto che non rendono giustizia a ciò che abbiamo visto.

Lettera firmata

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Fabio

    Io mi domando e dico: Con i tempi che corriamo c’e’ ANCORA qualcuno che lascia le borse in macchina???? MA PROPRIO VE LE CERCATE!

  2. # TONIO

    SAREBBE DAVVERO IL CASO DI INTENSIFICARE I CONTROLLI VISTO IL DILAGARE DEL FENOMENO FURTI CON USO NUOVI DISPOSITIVI ELETTRONICI ATTI ALLO SCASSO , IN QUELLA ZONA.