Cerca nel quotidiano:


Differenziata, e l’ingresso del condominio diventa discarica

Mercoledì 19 Ottobre 2016 — 17:09

Mediagallery

Vi invio delle foto degli ingressi del nostro condominio che l’Aamps ha trasformato in discarica. A giugno ci hanno imposto i cassonetti dentro il condominio, prima posizionati su 2 ingressi in Via Etruschi e 1 in Via Veneto. A luglio ci hanno costretti a suddividere i cassonetti di un ingresso sugli altri 2 perché per gli addetti al ritiro era troppo gravoso fermarsi 3 volte. Da una settimana hanno dimezzato i ritiri e ci troviamo in questa situazione: 80 famiglie che stanno affogando nella spazzatura. Al nostro Amministratore è stato risposto che non possono fare diversamente. E intanto di TARI la sottoscritta paga 450 euro

Alessandra Pala – Livorno

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # adriano

    incominciate a buttare tutto in mezzo di strada cosi la capiscono di smettere con la cretinata della raccolta porta a porta

  2. # cobru

    Questi sono i risultati delle scelte fatte dai nuovi manager dell’aamps venuti da milano e scelti dalla giunta cinquestelle,purtroppo ci lamentiamo solo sui social,però non vedo commenti dai grillini sempre pronti nei loro commenti a dire quanto è bravo e capace il nostro sindaco,ma quando vedono le scelte sbagliate della giunta si guardano bene a dire qualcosa,aver diminuito i passaggi di raccolta per aumentare le zone ha peggiorato il servizio del porta a porta.cobru