Cerca nel quotidiano:


I dipendenti di Camp Darby devolvono oltre 700 euro ad Amatrice

Mercoledì 31 Agosto 2016 — 15:19

Mediagallery

I dipendenti di Camp Darby vanno in aiuto della popolazione di Amatrice colpita dal violento terremoto. Capitanati da Angelo Bellagamba, dipendete con 30 anni di anzianità, hanno fatto una colletta da devolvere alla cittadina laziale: 786 euro il totale.

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivi https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]

GRAZIE!


6 commenti

 
  1. # Alina

    Senza nulla togliere a chi molto carinamente ha contribuito a questa colletta, ma son queste cose da scrivere e pubblicare?

    Il vero dono è quello anonimo e il merito dovrebbe rimanere sconosciuto.

    1. # Eli

      Forse non sono da pubblicare ma può essere un modo per far venire l’idea ad altri gruppi, società ecc. Non siete mai contenti.

      1. # Alina

        @ Eli, senza alcuna polemica, veramente credimi, a tutti quelli che in qualsiasi modo hanno contribuito agli aiuti per queste povere persone, va un mio sincero pensiero e ringraziamento.

        Ma credo che le immagini che girano in tutti i telegiornali, le facce di chi ha perso tutto, le storie e le testimonianze che vengono raccontate siano più che sufficienti (ma soprattutto assai più efficaci e “trascinanti” piuttosto che due righe autoreferenziali dei dipendenti di Camp Derby) a smobilitare i contributi e la partecipazione degli italiani che hanno un cuore grande.

  2. # Cris

    Bravi !

  3. # Trollo

    Avete donato per farvi notare o per aiutare? Non capisco lo scopo del far vedere che avete donato, a me no che non siate in cerca di pubblicità.

  4. # floyd

    Non sarebbe più nobile effettuare donazioni in anonimo?