Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Ennesimo atto di inciviltà…rimane solo il palo

Venerdì 5 Agosto 2016 — 19:42

Gentilissima Redazione di Quilivorno.it, faccio presente l’ennesimo atto di inciviltà nella città di Livorno.
In fondo a via della Cappellina sul lato di via Garibaldi, il Comune pochi anni fa sistemò una piccola area verde per i bambini piccoli, mettendo anche una graziosa altalena. Inutile dire che l’area per i bimbi nonostante il cartello di divieto di accesso ai cani è diventata poco dopo un area per far sgambare i cani, riempita di escrementi non raccolti e quindi diventata inutilizzabile per i bimbi piccoli….
Pochi mesi fa ebbi una discussione con una coppia proprietaria di due grossi cani che li facevano scorazzare e sporcare all’interno. Gli feci presente che c’era un cartello con tanto di divieto…la loro risposta fu “de ca’ voi cammina” e “levati di torno”….
Oggi ho notato che il cartello di divieto di accesso ai cani è stato divelto come si può vedere dalla foto, ed è rimasto solo il palo…
Chiedo gentilmente a qualche responsabile del Comune di Livorno che ci legge, visto che agli atti in loro possesso risulta che l’area è nata e destinata ai giochi per i bambini, di ripristinare il cartello di divieto di accesso ai cani, di fare una pulizia generale dei numerosi escrementi in modo che i bimbi piccoli la possano riutilizzare, e dare multe a tutti i proprietari dei cani incivili che ogni giorno non rispettano questa zona verde destinata ai giochi dei bambini con tanto di divieto per i cani.
Fare i vandali e sradicare un cartello di divieto di accesso ai cani, in un area verde per bambini, non ne legittima l’utilizzo ai possessori di cani!
Chi ha commesso questo gesto deve solo vergognarsi!
Luca

Condividi:

Riproduzione riservata ©