Cerca nel quotidiano:


Esposizione di merce contraffatta…e chi controlla?

Sabato 14 Gennaio 2017 — 12:51

Anche domani pomeriggio, la cittadinanza, potrà visitare l’esposizione di merce contraffatta situata in via Grande, nel tratto tra piazza Guerrazzi e via Santa Fortunata. I commercianti abusivi potranno vendere, come al solito, la loro ampia scelta di articoli naturalmente indisturbati!

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # leo

    come tutti i giorni e in tutte le città italiane

  2. # Rino

    Basta con questo abusivismo che stritola i commercianti onesti…

  3. # Andrea

    Anche se “avvisati” ampiamente in anticipo Vigili Urbani ,Finanza e le altre Forze dell’Ordine saranno troppo impegnati per INTERVENIRE! Troppo facile fare sequestri e fare “titoloni” sui giornali disturbando gli abusivi impegnati nelle vendite…..

  4. # carlotta

    Ma come mai, di tutte le persone che frequentano quotidianamente il mercato, non ce n’è nemmeno uno che segnali la cosa o domandi ai tanti vigili che girano a braccia conserte per il mercato? Perchè quelle poche volte che vado io al mercato, i vigili girano fra queste bancarelle, ma nessuno alza mai un dito.

  5. # old pine

    Evidentemente non frequenti il mercato altrimenti vedresti la municipale che è presente tutti i giorni x diverse ore con una o due pattuglie (2/4 agenti). E che vorreste fare voi ? Se ti azzardi ad iniziare un sequestro su strada le condizioni numeriche sarebbero 10 a 1, oltre a rischiare di buscarne, il tempo che facciano intervenire altre forze si scatenerebbe qualcosa di ingestibile con fuggi fuggi generale di energumeni alti due metri che spazzerebbero via la gente sul loro tragitto borsoni in mano e arrivo di ambulanze a sirena! Il risultato si ritorcerebbe contro la municipale a suon di vecchie e traballanti donnine: de’ o che fate poverini, che male fanno, ci fate butta’ tutti in terra, ma vi siete ammattiti?!! -Autogol- Poi, se qualcuno di quelli delle medie a cui pensate volesse, almeno contenere la cosa, basterebbe che gli svuotassero i magazzini e depositi dei materiali contraffatti la mattina dopo le sette sistematicamente x una mesata… basterebbero tre camion capienti, ha già, pensate che non sappiano esattamente dove è stoccata la merce contraffatta? Uaoooo!
    Ma che si pensa, che vogliano disturbare i traffici ai cinesi, ai neri, agli spacciatori, sai che casino gli drizzano poi in città? Mica possono, si limitano alle conferenze stampa, alle interviste con foto su Qui per giustificare i loro stipendi e la presenza formale. Fatevi un ponce vai !