Cerca nel quotidiano:


Gabbro, strada seriamente danneggiata. Rispondono Gazzetti (Pd) e Aurigi

Lunedì 18 Settembre 2017 — 11:47

Mediagallery

Buonasera, volevo portare alla vostra attenzione la situazione che i cittadini della frazione di Gabbro, ma credo anche gli abitanti di Nibbiaia e Colognole stanno vivendo.
Dopo l’alluvione la strada Sp 8 che collega Gabbro a Livorno, risulta danneggiata seriamente. Il 90% degli abitanti di Gabbro,  Lavora, studia e fa attività sportiva a Livorno, dopo il 10 settembre 2017 i tempi di percorrenza per raggiungere  posto di lavoro la scuola si sono allungati notevolmente passando dai 20 minuti a circa 1 ora, sottolineo anche che le ambulanze e il servizio di emergenza urgenza sta subendo notevoli ritardi.
Capisco la fase attuale il dramma di quello che è avvenuto, chiedo ma penso che sia una domanda che in molti si pongono in questi giorbi, di avere delle indicazioni e risposte al riguardo. Personalmente ho scritto tramite Facebook ad Alessandro Franchi, Presidente Provincia, ma anche  Enrico Rossi Presidente Regione Toscana per avere almeno delle rassicurazioni, ma non ho ancora ricevuto alcun feedback.
Ho provato a scrivere anche  Francesco Gazzetti ma anche lui non si è ancora fatto vivo.
Da cittadino che paga regolarmente le tasse vorrei avere un cenno di risposta, credo dovuta in questa fase. Spero che con questa lettera si apra un canale di discussione e risposte.
Grazie e saluti
Giancarlo Canigiani

La risposta del consigliere regionale del Pd, Francesco Gazzetti – “Ringrazio Giancarlo Canigiani per la segnalazione. Personalmente, sulla problematica in oggetto, avevo ricevuto messaggi già martedì sera dalla consigliera comunale Camilla Marini. La mattina di mercoledì mi sono mosso per sincerarmi che la Regione fosse a conoscenza della situazione, così come ho fatto con la Provincia trovando immediata risposta ed interessamento. La problematica era ed è nota ed i sopralluoghi aiuteranno a capire la natura dell’intervento. Appena avrò elementi ulteriori te li farò avere. A presto”.

La risposta dell’assessore Aurigi-  “I lavori di ripristino della viabilità che collega la frazione del Gabbro con Livorno devono rientrare tra quelli finanziati con procedure d’emergenza. Non possiamo permettere che centinaia di persone restino isolate per mesi se non anni”.

L’assessore ai Lavori Pubblici Alessandro Aurigi al termine dell’ultima riunione del CCS (Centro Coordinamento Soccorsi) convocata venerdì scorso in via G.M. Terreni, ha deciso di prendere la situazione in mano e chiedere alla Provincia, che ha la competenza sulle strade provinciali, di attivare le procedure d’urgenza per finanziare gli interventi lungo la Sp8 che collega il Gabbro, frazione di Rosignano, con Livorno.

“So bene che stiamo parlando di una località del comune di Rosignano, ma è anche vero che sono decine i livornesi che vivono al Gabbro, così come sono centinaia i gabbrigiani che ogni giorno vengono a lavorare in città. E’ pensando alle loro difficoltà che ho chiesto alla Provincia, le cui difficoltà di bilancio dopo la riforma incompleta di qualche anno fa sono note a tutti, di inserire questo intervento tra quelli finanziabili attraverso i fondi per la somma urgenza.

Come Comune di Livorno abbiamo messo a disposizione della Provincia il nostro staff tecnico e le competenze dei nostri uffici, esattamente come ha deciso di fare la Regione. Questo perché riteniamo che la riapertura dei collegamenti con il Gabbro sia prioritaria per i cittadini e per l’intero territorio livornese”.

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # Francesco

    Ringrazio Giancarlo Canigiani per la segnalazione. Personalmente, sulla problematica in oggetto, avevo ricevuto messaggi già martedì sera. La mattina di mercoledì mi sono mosso per sincerarmi che la Regione fosse a conoscenza della situazione, così come ho fatto con la Provincia. La problematica è nota ed i sopralluoghi aiuteranno a capire la natura dell’intervento. Appena avrò elementi ulteriori te li farò avere. A presto

  2. # Enrica

    Passare da Valle Benedetta. Sono al massimo 5 minuti in più

  3. # leo

    forse meno di 5 minuti ,se non si fa prima ma ciò non toglie che venga riparata in fretta

  4. # Gabbro

    Enrica
    grazie del suggerimento ma ti garantisco che non sono proprio 5 minuti, comunque la politica si muove speriamo in una risoluzione breve.

  5. # Giancarlo Canigiani

    Volevo ringraziare sia Gazzetti consigliere Regionale e Aurigi Assessore del comune di Livorno, per l’interessamento alla mia lettera.
    Spero che la riapertura della strada avvenga in tempi ragionevoli, il disagio è tangibile per molti.
    La Valle è un alternativa ma allo stesso tempo molto scomoda.
    Grazie ancora.
    Giancarlo Canigiani

  6. # Anto

    Ma che bravi questi rallysti che volano sulla strada della Valle Benedetta, larga larga e tutta diritta…e noi scemi gabbrigiani che facciamo da secoli la Popogna…