Cerca nel quotidiano:


Gazzetti (Pd): 2,5 milioni per lo Scavalco, l’opera si farà

La Regione dimostra ancora una volta di avere a cuore lo sviluppo ed il futuro di Livorno...

mercoledì 10 Aprile 2019 16:37

Mediagallery

La Regione dimostra ancora una volta di avere a cuore lo sviluppo ed il futuro di Livorno. Abbiamo approvato un emendamento alla variazione di bilancio che stanzia ulteriori 2,5 milioni per lo “scavalco ferroviario” tra il Porto di Livorno e l’Interporto Vespucci di Guasticce, finanziamento che consentirà la realizzazione dell’opera. Erano soldi che dovevano arrivare dal governo nazionale. La Regione, ancora una volta, ha dimostrato sensibilità e grande attenzione al completamento delle infrastrutture, che, nel caso dello “scavalco ferroviario” riveste un valore fondamentale per lo sviluppo del sistema logistico dell’area livornese e della Toscana tutta. Oltre alla novità del finanziamento per lo “scavalco ferroviario” su proposta della Giunta abbiamo anche confermato i 30,256 milioni di euro per l’acquisto di immobili della Società Interporto Toscano Amerigo Vespucci: una cifra davvero importante, decisione che testimonia quanto sia importante per la Regione il consolidamento ed il pieno sviluppo del retroporto di Guasticce dove attualmente sono presenti 59 aziende con oltre 1200 persone che vi operano sia direttamente che indirettamente nell’indotto. Voglio ringraziare la Giunta e l’assessore regionale al bilancio Vittorio Bugli che, ancora una volta, hanno dimostrato attenzione per le nostre comunità. E mi piace sottolineare, guardando al rilancio dell’Interporto, il lavoro svolto in questi anni anche dall’amministrazione comunale di Collesalvetti con il Sindaco Bacci in prima fila.

Francesco Gazzetti, consigliere regionale Pd

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.