Cerca nel quotidiano:


Grazie alla vigilessa che mi ha aiutato a cambiare la gomma

Riceviamo e pubblichiamo volentieri una segnalazione di una nostra lettrice: il ringraziamento ad un'agente della polizia municipale che, nonostante il caldo torrido, si è offerta di aiutarla a cambiare la ruota

venerdì 03 agosto 2018 21:37

Mediagallery

Riceviamo e pubblichiamo volentieri una segnalazione di una nostra lettrice che racconta di un episodio da mettere in evidenza e che serve, come spiega anche la protagonista della vicenda, per appianare le quel rapporto di conflittualità che a volte si può creare tra i cittadini e “quelli che fanno le multe”. Ecco la lettera di ringraziamento alla vigilessa-angelo che ha aiutato la nostra lettrice a cambiare una gomma sotto il sole cocente:
“Tramite Quilivorno.it vorrei ringraziare la vigilessa che nel pomeriggio di venerdì 3 agosto mi ha tolto da una situazione di difficoltà aiutandomi a sostituire la gomma della mia auto tranciata da un pezzo di ferro a Pian di Rota, poco prima dell’imbocco della Variante. Calura… la macchina bloccata su quella bretella… le macchine che sfrecciavano… il piede ancora dolorante per i postumi di una frattura. Cambio la gomma ma… La testa che rimugina. Ecco che come una manna dal cielo spunta un’auto della Polizia Municipale, a bordo un vigile e una vigilessa. Si sono subito fermati mettendo l’auto di servizio dietro la mia, col vigile che rallentava il traffico. La vigilessa si è subito offerta di aiutarmi a cambiare la gomma tranciata. Crick, rotino di scorta. Sorrisi e tanta gentilezza e disponibilità. Tutto risolto in un quarto d’ora. Il minimo che potessi fare era un ringraziamento. Un ringraziamento ma anche un apprezzamento che vorrei estendere anche all’operatore di turno alla centrale operativa del Comando di Polizia Municipale che ha dato l’ok all’operazione cambio gomma richiesto dalla collega.
Infine una riflessione. Episodi come questo servono a riconsiderare meglio il rapporto tra cittadini e vigili urbani, rapporto in conflittualità, perché da parte del cittadino chi indossa quella divisa
celestina viene visto troppe volte solo come quello che “è bravo a fare solo le multe”. Confesso che spesso l’ho pensato anch’io. Quella gentilezza, quella disponibilità, quella gomma cambiata che non era certo un dovere di ufficio, mi hanno fatto ricredere. Grazie vigilessa“.

Antonella Filippi

Riproduzione riservata ©

18 commenti

 
  1. # Francesco

    Brave

  2. # Purolivornese

    ANCHE NEI VIGILI URBANI UN ANGELO SEMPRE SI TROVA… …BRAVISSIMI

  3. # Fernando Barsellotti

    Sicuramente è un gesto più che raro, ma che ci sono per fortuna, e doveroso richiamare l’attenzione di tutti in
    quanto il cosi detto lupo non è come lo dipingono, io sono stato un dipendente pubblico e posso dire che per me era solo un dovere ed orgoglio poter aiutare chi mi me lo chiedeva indipendentemente dal mio tipo di lavoro. Ringrazio anchio la sig,ra Vigilessa per il suo rispetto verso il cittadino.
    cordialmente
    fernando barsellotti

  4. # PirataTirreno

    Complimenti alla vigilessa. E pienamente d’accordo con la riflessione-ringraziamento-elogio della Signora in difficoltà.

  5. # Mua

    Grazie!

  6. # bobstell

    aggiungiamo un capitolo al libro cuore.

  7. # Basta poco

    L’assicurazione per il soccorso stradale che comprende anche il cambio gomma e montaggio catene costa 20 euro l’anno.

    1. # maverick

      Tanto per dare aria alla bocca…

  8. # piropiro

    si però , ci sono tanta donne che guidano l’auto e non sanno cambiare da sole una gomma

  9. # Aiutateci

    Diciamo che per la storia perfetta e galanteria , la vigilessa doveva rallentare le auto e il vigile sostituire la gomma. Mi successe anche a me nella FI PI LI vicino vicarello di fare un gesto simile ad una coppia di anziani, ma purtroppo ( è giustamente) il ringraziamento mi è stato fatto a voce e non con articoli. Anche perché se per un cittadino é quasi doveroso aiutare chi ha bisogno per strada , credo che per una pattuglia della polizia municipale sia obbligo.

  10. # Ioannis

    Si questo è un caso rarissimo, ci sono anche agenti della Municipale che rispondono male nonostante gli fai una segnalazione oppure capita che vieni tamponato e pur essendo in loco non intervengono. Cose veramente accadute.

  11. # Boob

    Io passavo di li, grandi complimenti alla vigilessa al momento ci saranno stati 35 grandi con il sole a picco, simpatico il fatto che il collega uomo fosse a dirigere il traffico…

  12. # Paolo Marconi

    Complimenti….lo dice un uomo che non gli riesce cambiare una gomma perchè non ha pazienza e deve chiamare sempre il gommista!

  13. # Andrea

    È giusto ripubblicare l’articolo…visto che sono cose ormai rarissime.

  14. # alesssandro

    sono i gesti che uniscono la categoria intera alla controparte ” IL CITTADINO ” che spesso e’ allontanato dal loro ruolo di controllo e verifica delle ns. infrazioni al codice della strada

  15. # ElMoroSchietto

    Ci aggiungo anche un mio commento. Comportamento da elogiare a quella pattuglia di Vigili Urbani ma non facciamo troppi elogi solo perché c’è una divisa di mezzo, bisognerebbe esserlo tutti,come ho fatto anch’io, di buon senso ed aiutare gli altri in momenti simili ed altrettanti ma questo,purtroppo,si sta svanendo perché diventiamo sempre più egoisti e venali, PERCHE!!! Comunque un rispettoso elogio anche da parte mia al buon senso.

    1. # Lobe1975

      Bravo, concordo con te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.