Cerca nel quotidiano:


Il Pentagono e il problema dell’accesso ai nuovi cassonetti

venerdì 08 Febbraio 2019 13:12

Mediagallery

desidero comunicare l’ennesimo disagio al quale sono sottoposti i residenti del Pentagono,in particolare della zona D. Alle ben note difficoltà di parcheggio per insufficienza di stalli, pressoché impossibile dopo le 18,si aggiungono anche quelle relative al conferimento dei rifiuti.

I recentissimi cassonetti, soprattutto quelli dell’organico, risultano sempre pieni in queste ore pomeridiane.
Il risultato per chi come il sottoscritto conferisce il rifiuto in questa fascia oraria è spesso quello di doversi riportare a casa la busta per la mancata accettazione,oppure di dover girare per i cassonetti limitrofi (si fa per dire) abilitati sulla card che sono parecchi (nel mio caso 12) ma distanti anche un chilometro.
Nei giorni scorsi ho anche richiesto una verifica di funzionalità (positiva) della card poiché nessuno dei cassonetti posti nelle vicinanze della mia residenza (piazza Barontini,via Crispi) accettava il mio rifiuto. In questi casi ho potuto riscontrare la grande quantità di sacchetti incautamente abbandonati a terra. Azione di inciviltà condannabile,ma purtroppo anche provocata da questo problema… mi chiedo infatti quante persone sono disposte a girovagare con un sacchetto di rifiuti tra le mani!

Giuliano Giusto

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Lorenzo65

    Sempre a lamentarvi ! I cassoni pieni che puoi utilizzare solo 1 volta a settimana sono pieni perchè non,i svuotano. Ma visto che i residenti devono girare con l’auto per trovare posto, si portino anche la spazzatura dietro, in auto. Così fra posto auto o cassonetto accessibile, una delle due troveranno liberi!!

  2. # adriano

    io non giro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.