Cerca nel quotidiano:


Il presidente Breda su Skywork: “Un fulmine a ciel sereno per tutti”

giovedì 30 agosto 2018 16:02

Mediagallery

La notizia della cessazione dell’attività della Compagnia bernese Skywork ha immediatamente riaperto i contatti con l’Ambasciata Italiana a Berna, il cui interessamento con la Camera di Commercio aveva dato il via all’importante operazione compiuta prima dell’estate nel portare nuovamente i voli di linea a Grosseto.

“Si tratta di un fulmine a ciel sereno per tutti – riferisce il presidente Riccardo Breda – anche l’Ambasciata dichiara grande stupore per le notizie giunte da Berna. La compagnia aerea bernese forniva quasi il 60% di tutti i voli della capitale svizzera, fondamentali collegamenti con Ginevra e Lugano e la sospensione delle operazioni porta ad un significativo calo degli affari aeroportuali di Berna, andando a coinvolgere 11 mila passeggeri che avevano già prenotato e pagato per voli futuri, oltre ai collegamenti per l’Italia.

Per noi ha una duplice ricaduta per il territorio, non solo per Grosseto ma anche per l’Isola d’Elba. La speranza è che la situazione di Skywork possa essere ricomposta e la Compagnia possa presto tornare in grado di operare, questo ci permetterebbe di proseguire un percorso che ha dato grandi riscontri in questi mesi. Come sede dei contatti commerciali e promotore dello sviluppo economico, la Camera di Commercio manterrà aperto il dialogo con l’Ambasciata, seguendo ogni altro eventuale aggiornamento della situazione”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive