Cerca nel quotidiano:


Il Comune: il semaforo pedonale in piazza Mazzini è stato disattivato

Il Comune risponde: "Il semaforo pedonale di piazza Mazzini è stato disattivato (solo lampeggiante) da qualche mese. Il traffico scorre meglio e sono sparite le code"

lunedì 24 settembre 2018 15:40

Mediagallery

In merito alle tante segnalazioni arrivate alla nostra redazione circa il perché il semaforo pedonale (nella foto) sia lampeggiante da settimane ecco la risposta del Comune: “Il semaforo pedonale di piazza Mazzini è stato disattivato (solo lampeggiante) da qualche mese, in quanto si è visto che il traffico scorre meglio e sono sparite le code. Tra l’altro le statistiche della Polizia Municipale dicono che gli incidenti in piazza Mazzini non sono aumentati (la media è di 1,6 incidenti al mese, sia prima che dopo la disattivazione del semaforo)”.

Riproduzione riservata ©

44 commenti

 
  1. # Dredd

    Cioè prima lo hanno messo, speso dei soldi, messa la chiamata automatica etc e poi lo hanno spento? La le statistiche non conviene studiarle prima? Comunque oggi ero li, prima o poi qualcuno viene investito, li si che si corre e come sempre nessun vigile presente. Attendo con vigore le prossime elezioni per mandare a casa questa amministrazione incapace di garantire la sicurezza dei propri cittadini, capace invece di dipingere di blu ovunque le strade e mettere rotatorie anche per andare al bagno

    1. # Francesco

      Il semaforo lo ha istallato la Giunta Cosimi, prima di scrivere cose false documentati.

      1. # Dredd

        Prima di rispondere leggi meglio.Dove ho scritto che il semaforo lo ha installato il M5S ?!!?

    2. # Livorno66

      Infatti ringrazia il Pd

      1. # fabio

        almeno hai letto? non sembra

      2. # cappuccino

        Infatti , in quel punto un semaforo pedonale è doveroso… grazie PD. Da incoscienti è averlo tolto come hanno fatto questi.

  2. # antonino

    Ok e la gente che deve attraversare come fa? Perchè il semaforo serviva a quello..

  3. # Giacomo

    E’ vero la circolazione è migliorata e si creano meno code. Dovrebbe esserci però una chiara segnalazione che il semaforo è disattivato, perché mi è capitato diverse volte di vedere persone che premono il pulsante-chiamata e rimangono ad aspettare minuti inutilmente.

  4. # Baunz

    Magari potevano lasciarlo attivo a chiamata…

  5. # Lina Abuogal

    togliete anche il semaforo tra via Zola e via Capponi, del tutto inutile, crea un imbuto sulla strada e può essere causa di incidenti .

  6. # Rik

    volevo solo dire che i soldi dei contribuenti potrebbero essere spesi meglio, magari tappando qualche buca, invece di piantare semafori che poi non servono…

  7. # Gaetano

    Come indicato da un altro cittadino, potrebbe essere attivato su chiamata quando i pedoni vogliono attraversare, altrimenti bisogna essere dei kamikaze….allora disattivate anche quello dei cimiteri comunali che soprattutto di notte è del tutto inutile visto che al cimitero a quell’ora non ci va nessuno dato che chiude alle 17.00/18.00 mi pare…

  8. # Fabio1

    Quindi, un’altra prova per tentare di migliorare qualcosa che alla fine ha fatto spendere soldi alla comunità che non è andata a buon fine.
    Paghiamo delle persone che elaborano dei progetti prima di eseguire i lavori; che la situazione del traffico in zona fosse già critica e che il semaforo avrebbe peggiorato la situazione era già chiara…..
    non vogliamo trovarci in queste situazioni. (c’è nessuno che pensa di pagare per questo errore?)

    1. # Edoardo

      In realtà il semaforo esistente serviva a gestire 4 corsie di auto che viaggiavano a 50-70km/h e fu installato dalla amministrazione Cosimi. Con la riduzione a 3 corsie e la riduzione delle velocità medie a 30-40km/h quel semaforo dimensionato per 4 corsie non ha più la sua funzione originaria e quindi può rimanere lampeggiante. Non c’è alcun errore ma interventi successivi a distanza di lustri uno dall’altro.

      1. # Dredd

        30-40km?! A me non sembra proprio. Quello è un rettilineo, la gente ci pigia e se non hai il coraggio di attraversare con decisione col cavolo che si fermano. Il pedone che arriva sulle strisce e vede un pulsante per la chiamata cosa pensi che faccia? Preme e aspetta all’infinito (aspettava già all’infinito quando funzionava). Ci credo si formavano code, dal ponte al porto a piazza mazzini ci sono 3 rotatorie minimo.

      2. # fabio1

        Giusta la tua nota.
        La presente giunta c’ha messo solo un anno a capire che era inutile, dopo lo studio e la modifica della viabilità.
        La butto li: la costruzione di un dosso sotto le strisce pedonali (visto che c’è una fermata dell’autobus) non creerebbe file di auto, la velocità media si attesterebbe a 30-40km/h nell’arco dell’intera giornata e le persone attraverserebbero più in sicurezza.

  9. # salvatore favati

    basta che i pedoni ed i conducenti si comportino come dovuto ad ogni passaggio pedonale: precedenza al pedone ma comunque prudenza da entrambe le parti, e si attraversa velocemente senza dover fermare per un minuto il traffico.

  10. # lea

    vorrei precisare che i nuovi semafori sonori sull’ aurelia e in general posti in altri siti, , quando funzionano, per noi non vedenti o ciechi parziali sono fondamentali per attraversare in sicurezza

  11. # Mar Tirreno

    Disattivare il semaforo vuol dire fregarsene dei pedoni, Così come per il porta a porta se ne sono fregati delle persone che non possono scendere le scale ( gli ascensori non sono dappertutto ) nelle ore e nei momenti dettati dal comune.

  12. # Marco

    Scusate avranno anche disattivato il semaforo, ma se non sbaglio le strisce pedonali ci sono ancora e la regola è che i veicoli devono dare la precedenza ai pedoni.

  13. # Chiara Taddei

    Anche io avevo segnalato con una lettera su quilivorno il problema del traffico tra l’altro in Piazza Mazzini, proprio relativamente al semaforo, facendo riferimento anche ad altre zone in cui attraversano anche bambini (il link articolo era questo: https://www.quilivorno.it/la-posta-dei-lettori/pedoni-in-pericolo-sulle-strade-livornesi/).
    Inoltre avevo inviato per posta elettronica certificata la segnalazione sia al Comando della Polizia Munucipale sia all’assessore Vece. Il Comando mi ha risposto puntualmente, sostanzialmente comunicandomi che le scelte della viabilità sono prese dal Comune, al quale aveva girato la segnalazione.
    Ecco, la risposta del Comune che leggiamo qua non mi rassicura affatto…anzi… la trovo grottesca, onestamente mi fa rabbia ed il fatto che alcune scelte siano della giunta precedente non giustifica affatto le scelte attuali. Ma io mi domando: prima si fanno rotatorie e piste ciclabili; poi si inserisce un semaforo A RICHIESTA in Piazza Mazzini, evidentemente (o perché altrimenti sennò?) per tutelare i pedoni; POI, dato che ci si accorge che il traffico con le rotatorie e la pista ciclabile va in tilt…allora si sacrifica il semaforo e dunque i pedoni per far scorrere il traffico bloccato dalle illuminate scelte sulla viabilità stessa? No dico, ma ci rendiamo conto? E poi si piange dopo? VERGOGNA!!!! Il fatto che ancora non siamo accaduti incidenti in più è puro caso…ma avete provato ad attraversare lì? C’e da aver paura! Rispondete: perché prima
    è stato scelto di mettere quel semaforo a richiesta? È questa la domanda s cui rispondere e non perché è stato tolto dopo!!!!
    Comunque il Comune avrà una bella patata da pelare quando (spero mai, spero mai), lì accadrà qualcosa: la sua scelta qua dichiarata sarebbe certamente valutata.
    E pensate pure a quanto segnalato in Corso Mazzini e Borgo Cappuccini: ci attraversano bambini che vanno a scuola!!!!
    Chiara Taddei

  14. # Angy

    Lasciatelo attivo a chiamata…ci sono tre corsie è pericoloso!

  15. # Ale60

    Non mi ero accorto che non ci sono più code ed il traffico scorre meglio… Ah no c’è sempre la fermata del bus che, mi sembra, procura un po’ di problemi… O mi sbaglio?

  16. # Roberto

    Magari se lo spegnimento era accompagnato dall’installazione di un dosso, o comunque di un dissuasore, forse l’operazione risultava piú comprensibile e quindi efficace.

  17. # Manu

    Comunque un segnalatore ci voleva spento o acceso va bene e poi vedo più educazione nel fermarsi e far passare il pedone e poi è vero c’è meno traffico

  18. # johnnie rico

    bisognerebbe anche riorganizzare le corsie: assurdo averne due sovradimensionate verso nord e una stretta in direzione sud

  19. # Kristy

    Piazza Mazzini, secondo me la realizzazione del grande marciapiede ha rovinato la viabilità.

  20. # Enrico

    Non si capisce perché hanno speso soldi per mettere un semaforo inutile allora. Le code sono dovute alla rotatoria che restringe la carreggiata ad una corsia … cosa da matti su una direttiva così importante. Per limitare gli incidenti mettete i dossi come in tutti i paesi civili!I!

  21. # Attila

    Finalmente una buona notizia….

  22. # AbitantediBorgo

    Data la pericolosità dell’attraversare in quel punto, molto trafficato e molto utilizzato anche dai pedoni, sarei moooolto cauta nel rilasciare certe dichiarazioni, perché (e spero TANTO di sbagliarmi) prima o poi lì ci scappa il morto. Le macchine raramente rallentano, gli scooter fanno la gimcana in mezzo alle persone che “osano” camminare sulle strisce, e pur fra mille cautele solo chi è più agile e svelto riesce ad evitare l’impatto. Spesso si perde l’autobus sul marciapiede opposto perché non si riesce ad attraversare in tempo. Per gli anziani in particolare è un grosso problema. C’è solo da augurarsi che non diventi un DRAMMA.

    Un’abitante di Borgo che rischia la vita ogni giorno in quell’attraversamento…

  23. # paolo

    In poche parole,impossibile attraversare la strada in special modo nelle ore di punta;poi si tiene acceso assurdamente di notte il semaforo ai cimiteri.

  24. # ALFREDO GAMUCCI

    SE UNA AMMINISTRAZIONE COMUNALE VUOLE ESSERE DEFINITA SERIA, NON DEVE CREARE CITTADINI DI SERIE A (GLI AUTOMOBILISTI O MOTOCICLISTI) E CITTADINI DI SERIE B (PEDONI, ANZIANI,CIECHI,INVALIDI, MAMME CON PASSEGGINO CHE DEVONO ATTRAVERSARE LA STRADA). QUALCUNO HA AFFERMATO CHE IL SEMAFORO LO HA MESSO L’ AMMINISTRAZIONE PRECEDENTE…….BENE AVEVANO CAPITO CHE SERVIVA A QUESTO !

  25. # Gianfranco

    Il vero problema di Piazza Mazzini non è il semaforo pedonale ma la pista ciclabile che ha ridotto la strada ad una sola corsia in direzione sud. Se poi ci aggiungiamo le tre rotatorie ecco che il gioco è fatto: traffico perennemente rallentato se non addirittura bloccato. E pensare che gli scali Nova Lena erano stati a suo tempo allargati proprio per rendere più scorrevole la circolazione! Ora hanno cercato di correre ai ripari disattivando il semaforo ma purtroppo questo è soltanto un palliativo.

  26. # Massimo Bartolini

    Ci voleva tanto a capirlo?

  27. # freefree

    ma un bel sottopassaggio non ci stava tanto male , li vicino ci sono anche le cantine

  28. # dicolamia

    Dovete levare lo scivolo e ricostruire il marciapiede magari mettendoci dei paletti con la catena in corrispondenza a dove erano prima le strisce, gli scooter ci passano per andare a parcheggiare sul marciapiede come se fosse strada.. E’ UN MARCIAPIEDE

  29. # Dan

    Ci sono le strisce! Quale problema?

  30. # piropiro

    VIGILI , e dovete fare le multe a chi parcheggia le moto sopra i marciapiedi , ingombrano il passo , ma cosa è diventata Livorno , che tutti fanno come gli pare e piace , per non dire le biciclette cannibalizzate allucchettate e attaccate nei pali della segnalazione stradale , ma deh, bisogna dirvelo noi cosa dovete fare ?

    1. # Gigi

      Perchè le biciclette che scorrazzano sotto i portici in via GRANDE, no???…Sui marciapiedi e sulle strisce PEDONALI, ma non esiste anche per LORO il codice della strada o solo per MOTO e AUTO???….

  31. # Luca

    Un bel semaforo pedonale servirebbe in piazza grande/via grande.
    È inutile avete il verde nel verso mare monte quando sulle strisce pedonali attraversano in fila indiana decine e decine alla volta.
    Si blocca completamente l incrocio.
    Sarebbe utile coordinare il tutto con un semaforo pedonale a chiamata…..

  32. # Marco

    In tutto il mondo esistono i semafori a chiamata per i pedoni non si capisce perchè a Livorno creino disagio. Forse perchè il problema non è il semaforo pedonale ma gli interventi disastrosi che il signor vece ha commesso durante il suo mandato? Viale Italia piaccia o no è una via di scorrimento veloce ed una delle arterie primarie della città. Se volete essere ecologici e moderni chiudete il centro alle automobili e fate i tram.

  33. # Gigi di borgo

    Se ci attraversasse il sindaco o qualche assessore la mattina alle 8 con moglie e figli a seguito vedrai lo farebbero riaccendere subito che tanto prima o Poi succede qualcosa, speriamo di no, basterebbe magari rimetterlo a chiamata, fa’vaini se si rallenta il traffico

  34. # Marco A.

    Purtroppo a Livorno di cose assurde ne sono state fatte tante! I semafori pedonali dovrebbero essere TUTTI a chiamata del pedone, non come quelli sull’ Aurelia o al cimitero della Misericordia. In piazza Mazzini è doveroso riattivarlo visto che in quella zona sembra di essere a Imola….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive