Cerca nel quotidiano:


In via della Gherardesca bidoni sul marciapiede

Martedì 15 Maggio 2018 — 14:49

Vi scrivo per segnalare i disagi provocati dai proprietari di cassonetti adibiti a “porta a porta”. Tutti i giorni a ogni ora del giorno e della notte, i cassonetti (varia solo il numero) ingombrano quasi per intero il marciapiede di via della Gherardesca (zona Ardenza). Più di una volta sono stata costretta a camminare in mezzo alla strada in quanto entrambi i marciapiedi erano occupati da cassonetti. Per un disabile o un genitore con il passeggino sarebbe impossibile perfino scendere da un marciapiede per andare nell’altro, a causa delle auto parcheggiate.

Lettera firmata

Riproduzione riservata ©

7 commenti

 
  1. # MARCO

    anche in piazza luigi orlando ve ne è una bella fila in mostra

  2. # La Efy

    Nogarin Dimettiti!

  3. # Lorenzo65

    Per i livornesi i bidoncini sui marciapiedi non sono un problema. Sono già abituati a fare lo slalom con quelli tenuti per giorni dentro casa.

  4. # fabio1

    Infatti i disagi non sono provocati dai proprietari che sono costretti a subire questo sistema, ma dalla gestione del ritiro. Come dice Lorenzo65, tanti di noi devono subire anche la mancanza di igiene nel tenere necessariamente la spazzatura in casa. Si verifica anche che i contenitori sono sporchi di urina degli animali.

    1. # ahibodde

      sono d’accordo con lei; i proprietari non c’entrano nulla, ma è il sistema che fa acqua da tutte le parti; tra poco comincerà anche nella mia zona e la incaricata AAMPS ha detto che per la plastica bisognerà lasciare i sacchi gialli sul marciapiede (i bidoni li avremo dentro il condominio) : ottimo! succederà che quando un bimbo va all’asilo vicino (e sono decine, con chi li accompagna) o un disabile passa di lì DEVE andare in PER FORZA in mezzo alla strada, molto trafficata peraltro , (e tralasciamo il problema di sanità pubblica-urina, feci, tarponi, gabbiani)

      1. # furbetti

        Non è vero per nulla che per la plastica bisogna usare i sacchi ! In Via Goito 140 e lo stesso in Viale Nazario Sauro alcuni condomini si sono impuntati e gli hanno dato i bidoni come previsto, quando viene l’incaricato dell’Aamps non vi fate convincere se siete in regola con il pagamento della Tari , stanno solo tentando di spendere meno !

  5. # luca ardenza

    Alle prossime elezioni amministrative voterò il candidato sindaco che toglierà questo schifo di raccolta porta a porta qualunque sia il resto del suo programma.