Cerca nel quotidiano:


Insieme per Magrignano, assemblea e neo presidente

Giovedì 4 Aprile 2019 — 12:17

Mediagallery

Il primo aprile, alle 21, al circolo Carli Salviano si è riunita l’Assemblea dei Soci dell’Associazione “Insieme per Magrignano”. L’affluenza è stata numerosa: circa 70 soci hanno partecipato e deliberato sull’ordine del giorno. Michele Lucarelli ha presentato le proprie dimissioni per impegni personali ed il consiglio direttivo, come da articolo 9 dello statuto, ha nominato Walter Carpentiere presidente. Sono stati approvati, all’unanimità, il bilancio del 2018 ed il preventivo 2019 che contiene il reinvestimento delle quote del 5X1000 degli anni 2015 e 2016 erogati a fine novembre e dicembre 2018 e quelle previste per il 2017 che si presume entreranno a giugno. Queste somme saranno reinvestite per i seguenti scopi:

· Pulizia delle aree a verde;

· Progetti di riqualificazione, uno per ciascuno dei tre lotti, presentati dai soci e votati dal consiglio direttivo. A breve faremo il bando;

· Pulizia dai detriti costruttivi dell’area denominata area commerciale;

· Realizzazione di un’area Picnic;

· Realizzazione di due eventi di natura culturale, tra cui un premio artistico “premio Magrignano” destinato agli studenti dei licei artistici livornesi con tema relativo ai pittori a cui sono dedicate le strade del borgo.

Ampia discussione dell’assemblea è stata dedicata alla raccolta differenziata pap. Innanzitutto è stato rilevato che la raccolta a Borgo di Magrignano è iniziata il primo aprile. L’Associazione, avvallata dalla stragrande maggioranza per non dire totalità dell’assemblea, è sempre più convinta come aveva già manifestato nella riunione del 27 marzo all’assessore Vece che l’unico modo per poter effettuare la raccolta differenziata è dotare il quartiere di bidoni con la tessera come avviene nel centro città. L’assemblea invita la vicesindaco, resasi disponibile, ad un incontro pubblico insieme all’assessore Vece e dei tecnici Aamps.

Riproduzione riservata ©