Cerca nel quotidiano:


La mattina scaricano con i carrelli, ma è pericoloso per i piccoli alunni!

martedì 07 giugno 2016 07:59

Mediagallery

Vorrei segnalare al corpo della polizia municipale tanto attento a fare rispettare le regole che nel triangolo compreso da inizio via Carlo Bini, corso Mazzini e inizio via Corcos, tutte le mattine dalle ore 9 per un paio di ore avviene una movimentazione di pancali carichi di prodotti con carrelli da movimentazione. Non è ammesso movimentare sulle strade urbane con i carrelli, oltretutto creano problemi intoppi e rischi per la viabilità. È già stata fatta una segnalazione ai vigili di quartiere qualche mese fa. Si prega di provvedere a risolvere questo favoritismo, invitando chi di dovere a trasferirsi nella zona industriale evitando spiacevoli inconvenienti visto che in via Carlo Bini c’è una scuola elementare.
Un residente

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # MTLDU

    Boia a Livovrno dà noia tutto. Ma perché non ti trasferisci te? Poi le mamme se invece di stare a chiacchierare come dannate ininterrottamente badassero i propri figli tenendoli lontano dai furgoni sarebbe meglio.

  2. # Carlo v.

    Secondo me se i figlioli ve li tenete per mano non succede nulla. Bella arroganza chiedere a chi ha un’attività in centro di spostarsi nella zona industriale! E tanto glielo paghi te il fondo! Poi vorrei capire meglio cosa sono questi carrelli tanto pericolosi.. Transpallet mi pare strano per la presenza di marciapiedi, muletti a motore idem mi pare strano, quindi restano solo solo i carrellini con la pedana 20x30cm con due rotine.. Che pericolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive