Cerca nel quotidiano:


La nuova amministrazione metta Magrignano tra le priorità

venerdì 19 Aprile 2019 11:47

L’associazione “Insieme per Magrignano”, in data 17/4/19 ha incontrato la vice Sindaco Stella Sorgente, gli assessori Vece ed Aurigi, il segretario generale Bigone, i tecnici comunali e la dirigente Aamps per discutere del PAP, della presa in carico delle strade principali e dell’illuminazione pubblica del Borgo di Magrignano. Relativamente alla raccolta porta a porta, dopo lunga discussione, l’amministrazione, in seguito alla nostra richiesta di installare i cassonetti con eco card, e/o comunque di trovare una soluzione che non impatti sugli abitanti del borgo, ha stabilito di lasciare per altri 15 giorni i cassonetti di prossimità e di studiare una soluzione che ci verrà comunicata entro il 2 maggio.
Per quanto riguarda la presa in carico delle strade è stato spiegato dall’Assessore Alessandro Aurigi che tutti gli interventi manutentivi, che la nostra associazione ha richiesto all’Amministrazione, potranno essere effettuati solo quando il Comune diventerà proprietario effettivo delle aree.
Un capitolo a parte della riunione è stato dedicato all’illuminazione pubblica. L’amministrazione, in nome della vice Sindaco Stella Sorgente, si impegna a cercare soluzioni per scongiurare che il borgo rimanga nuovamente al buio. Come associazione abbiamo gradito l’ascolto prestatoci e rimaniamo in attese delle soluzioni idonee per una comunità molto provata. Infine ci auspichiamo che chi guiderà l’amministrazione comunale dopo la vicina tornata elettorale, metta come priorità la soluzione dei problemi del Borgo di Magrignano che investe una comunità molto ampia.

Il Presidente Walter Carpentiere

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.