Cerca nel quotidiano:


La proposta di Aci: dotare gli impianti semaforici di video sorveglianza

Giovedì 21 Gennaio 2021 — 12:45

Mediagallery

Il nuovo incidente, che si è verificato nella tarda mattinata di martedì 19 gennaio, con lo scontro tra un’auto uno scooter all’altezza dell’incrocio tra viale Boccaccio e via Lopez regolato da un semaforo e nel quale è rimasto ferito un 50enne alla guida del mezzo a due ruote, riporta alla ribalta la necessità urgente di dotare gli impianti semaforici di video sorveglianza. Un intervento necessario, da porre in atto equipaggiando prima di tutti quegli incroci con più alta incidenza di sinistri, per poi allargare il monitoraggio all’intero tessuto urbano.

Così facendo, nell’eventualità di una trasgressione e di conseguente collisione tra mezzi in transito, dovuta al mancato rispetto delle precedenze regolate dai colori delle lanterne, sarà sempre possibile ricostruire puntualmente la dinamica degli eventi. Un sistema semplice, che non lascerebbe spazio a supposizioni, testimonianze dubbie o dichiarazioni di comodo. Una sorveglianza video che andrebbe necessariamente allargata anche ai semafori pedonali, al fine di assolvere l’automobilista in caso di mancato rispetto delle indicazioni luminose.

Riccardo Heusch, presidente Commissione Traffico e Mobilità Aci Livorno

Riproduzione riservata ©