Cerca nel quotidiano:


Le fioriere in via Ricasoli? Aggirate

Martedì 7 Febbraio 2017 — 15:27

Mediagallery

Ecco come funzionano bene le fioriere in via Ricasoli. Queste foto sono state scattate a distanza di pochi minuti l’una dall’altra. Nessun vigile a controllare ovviamente.

Un lettore

Riproduzione riservata ©

20 commenti

 
  1. # fotoscoop

    Boia de grande scoop fotografico…

  2. # watson

    Sono passati mentre non c’era l’assessore Vece a controllare ! Così non vale !

  3. # Nerd

    Sul profilo di un mio amico avevo trovato un sondaggio molto particolare dove si chiedeva se coloro che passano il loro tempo a fotografare le altrui infrazioni, si sentano eroi civici o spie infami. Non dico da che parte pendeva l’ago.

    1. # Geek

      Deve essere la stessa ricerca che qualifica come spie infami quelli che denunciano alle autorità i responsabili di reati !

      1. # Nerd

        Non proprio caro Geek, spesso e volentieri queste fotografie rese pubbliche possono tramutarsi in un reato penale per la violazione di varie leggi abbastanza elementari e soltanto per immortalare un’infrazione amministrativa la quale non può assolutamente essere emessa se non ci fosse la tempestiva presenza delle autorità competenti sul posto. Immagino lei sappia che gli apparecchi atti a queste funzioni devono essere omologati dal ministero e devono essere usati da persone qualificate. Tuttavia non ho ancora detto da che parte pendeva l’ago.

    2. # lev

      nell’omerta’ si nutre e cresce la mafia

      1. # Nerd

        sono riusciti ad avvezzarci a farci la spia tra poveri e a metterci l’uno contro l’altro convincendoci però che stiamo facendo la cosa più giusta. Quando andavo a scuola le stesse istituzioni che ora promuovano questo sistema, ci dicevano che la spia non si fa in nessun caso altrimenti eravamo dei pusillamnimi e aggiungo che fino agli anni 90 nel codice militare era prevista la fucilazione di spalle per le spie.

        1. # lev

          Lei la chiama spia, io lo chiamo controllo del cittadino sul cittadino

          1. # salvatore favati

            si, un po’ come il capo-stabile in tempo di regime…

        2. # Geek

          Mi spiace per i professori che ha avuto Lei e guardi che nella vita civile non è in vigore il codice di guerra !

          1. # lev

            Gia’…Per rispondere a Favati…presumo che il capo stabile non fosse controllato da altri cittadini… nel ventennio succedeva questo ed altro…

  4. # PITTARO

    colpa di Nogarin se noi livornesi siamo ribelli

  5. # batacchio

    …ovviamente…

  6. # Giulio

    Non ci voleva un genio a immaginare che sarebbe durata da Natale a Santo Stefano…..

    Purtroppo contro l’inciviltà e l’ignoranza l’unico modo è intervenire in modo drastico, quindi mettere barriere per bloccare scooter e biciclette.

    Le fioriere così come sono state posizionate servono solo a fermare le auto.

    Alternativa un bel vigile fisso a dispensare multe. Magari ai furbi, toccati nel portafoglio, passa la voglia di fare i “guappi livornesi ” che poi guappi do cosa poverini che non riescono nella loro vita a rispettare una regola, per permettere un vivere civile agli altri.

    1. # Marco

      Poverini se vi danno noia anche le biciclette in via ricasoli fatevi curare perché avete dei problemi.

      1. # Giulio

        ZONA PEDONALE : non capisco dove non sia chiaro.

  7. # andrea

    Perché danno noia le fioriere? E’ area pedonale nella foto ci passano gli scooter quindi devono essere tolti i punti agli scooteristi. Non capisco perché ci sono sempre lamentele quando abbelliscono la città. Adesso per gli scooter che passano ogni giorno e hanno spostato le fioriere per transitare in divieto sanzioni severessime gli devono decurtare i punti dalla patente. I furbi non mi piacciono. Gli scooteristi sono furbi .

  8. # andrea

    Mi chiedo le multe dove sono? I vigili dove sono? Gli scooteristi sono sempre in divieto le fanno sempre franca come mai non vengono mai sanzionati? Come mai?

  9. # andrea

    Chi si credono d’essere gli scooteristi? Si credono di essere furbi a prendere in giro gli altri? Un’altra cosa come mai non vengono mai sanzionati e puniti a dovere? Come mai? La pazienza ha un limite. ora basta gli scooteristi sono indisciplinati e devono essere sanzionati e puniti a dovere.

  10. # Dilvo

    Prima con i ciclisti ora gli scoteristi tra poco con gli astronauti….