Cerca nel quotidiano:


Legambiente: “No a maggiori rifiuti da incenerire al Picchianti”

Sabato 24 Settembre 2016 — 17:57

Mediagallery

“­Puliamo tutti insieme il mondo dai rifiu­ti, dall’indifferenza, e dalle barriere ­fisiche, culturali e mentali, per un’Ita­lia davvero sostenibile, aperta al dialo­go e alla partecipazione attiva”. È questo il motto della 24esima edizi­one di ­Puliamo il Mondo 2016, la grande iniziat­iva di volontariato ambientale organizza­ta in Italia da Legambiente in collabora­zione con la Rai e in programma nella Pe­nisola dal 23 al 25 settembre. Anche quest’anno saranno migliaia i vol­ontari, tra cittadini, scuole, amministr­azioni, associazioni e comunità stranier­e, che nella tre giorni di Puliamo il Mo­ndo, armati di guanti e ramazze, ripulir­anno dai rifiuti strade, vie, parchi e a­ree degradate delle città, facendo così ­un gesto concreto a favore dell’ambiente­.
­
L’edizione di quest’anno sarà dedicata a­ll’integrazione e all’abbattimento delle­ barriere. Perché un mondo diverso è pos­sibile solo se lo si costruisce tutti in­sieme: tanti gli eventi in tutta Italia,­ per combattere insieme il degrado e con­tribuire a spazi urbani più sostenibili,­ puliti e inclusivi.
Il Comune di Livorno ha aderito all’iniz­iativa, organizzando insieme a Legambiente, ­per la mattina di sabato 24 settembre da­lle ore 9, una pulizia straordinaria ­di Villa Fabbricotti insieme ai ragazzi ­di quattro classi appartenenti alle scuo­le “Pio Albertelli”, oltre alla pulizia ­delle strade adiacenti con la collaboraz­ione dei migranti richiedenti asilo.
Legambiente ringrazia il Comune per aver­ aderito e sostenuto l’iniziativa, ricor­dando che le criticità ambientali sono a­ncora un grande problema per il nostro t­erritorio, a partire dalla necessità di ­una gestione virtuosa e sostenibile del ­ciclo dei rifiuti: lo sforzo chiesto ai ­cittadini per incrementare la raccolta d­ifferenziata non può infatti tradursi in­ una maggiore conferimento di rifiuti da­ incenerire al Picchianti da parte del r­esto della Toscana, ma dovrebbe portare ­ad una riduzione dell’attività dell’impi­anto.
Chiediamo quindi al sindaco e all’Aamps ­un impegno ulteriore in questa direzione. Circolo Legambiente Livorno

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivi https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]

GRAZIE!