Cerca nel quotidiano:


M5S: “Rampe in Fi-Pi-Li. Si esiga il risarcimento”

Martedì 2 Agosto 2016 — 17:44

Il 27 marzo 2008 si aprì una voragine nella rampa della superstrada FI-PI-LI in corrispondenza del Ponte di Via Quaglierini. Con una delibera di giunta del 22 marzo 2016 il rifacimento del tratto stradale è passato in carico dalla Provincia alla Regione. Il Movimento 5 Stelle chiede conto di ritardo e progetto con un’interrogazione a firma Enrico Cantone, vicepresidente della Commissione Toscana Costiera. Il cedimento fu dovuto infatti ad un errore di progettazione dell’opera.

“Otto anni dopo le amministrazioni PD, provinciale e regionale, si svegliano dal torpore e forse la rampa di Via Quaglierini sarà ripristinata. Ma dopo tutto questo tempo non ci accontentiamo di un “faremo”. Vogliamo la data di inizio e fine lavori, il costo dell’opera ma soprattutto che la Regione chieda il giusto risarcimento a chi ha sbagliato la progettazione e la realizzazione del tratto stradale” segnala Cantone.

 

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # Roby

    ASPETTATE DELL’ALTRO

  2. # finalmente

    E per colpa di quella segnaletica confusionaria ci perse la vita anche un padre di famiglia che lavorava al porto.

  3. # Giolo

    E TI SVEGLI ORA???? FORZA ITALIA LO CHIESE NEL 2008………HAI PRESO UNA CANTONATA!!!!!

  4. # Morchia

    Bravo Cantone! Ora mi aspetto che tu chieda al Sindaco la data di inizio e fine lavori per risistemare tutte le buche che ci sono nelle strade in città. Oppure si avanzano richieste solo alle amministrazioni non pentastellate?