Cerca nel quotidiano:


Madelin e i suoi cani di sabbia per strada

Quel mucchio di sabbia in breve tempo prende forma sotto gli occhi stupiti e gioiosi di bambini e adulti, tanta è la maestria di Madelin. Lui racconta che ama scolpire animali e finora lo ha fatto con il legno o con la sabbia

Sabato 25 Luglio 2020 — 10:00

Mediagallery

La segnalazione arriva da una nostra lettrice, Pierpaola Corso, che ci manda foto e qualche riga che descrive con amore il lavoro quotidiano di questo ragazzo dalle mani d'oro

E’ un giovane artista che crea in sole due ore una serie di cani a cuccia utilizzando solo sabbia e acqua. Si chiama Madelin, ha circa 20 anni, un bel sorriso ed è romeno. La segnalazione arriva da una nostra lettrice, Pierpaola Corso, che ci manda foto e qualche riga che descrive con amore il lavoro quotidiano di questo ragazzo dalle mani d’oro. “Arriva in via Grande al mattino, si piazza con un telo amaranto più o meno all’altezza della farmacia Pellini e comincia a lavorare – spiega Pierpaola – Quel mucchio di sabbia in breve tempo prende forma sotto gli occhi stupiti e gioiosi di bambini e adulti, tanta è la maestria di Madelin. Lui racconta che ama scolpire animali e finora lo ha fatto con il legno o con la sabbia. Tutti quelli che passano si fanno fotografare con lui o ritraggono i cani a cuccia, ma non sempre lasciano almeno un soldino per aiutare questo artista di strada garbato e gentile. Sarebbe bello – conclude la lettrice – che potesse essere inserito all’interno di una fiera, un grande evento o un’esibizione con tanto pubblico. Se lo merita davvero”.

Riproduzione riservata ©