Cerca nel quotidiano:


Medici di base, sos da Garibaldi-Guglia-Gigante

Giovedì 29 Agosto 2019 — 17:50

Mediagallery

Con questa lettera siamo a segnalare un disagio che si è creato per gli abitanti della zona Garibaldi-Guglia dopo il recente pensionamento di diversi medici di base. Attualmente rimangono solo pochissimi medici in attività ed uno di questi andrà in pensione all’inizio del nuovo anno. Questi medici tra l’altro non riescono a coprire l’intera settimana per cui molte persone sono state costrette a scegliere un medico lontano dalla propria abitazione, con il conseguente problema del raggiungimento della sede dell’ambulatorio che, data l’età avanzata di molti di loro, le patologie invalidanti di cui soffrono, nonché notevoli problemi di parcheggio del centro città, comporta un forte disagio. Per questi motivi noi abitanti della zona abbiamo effettuato una raccolta firme per sensibilizzare gli organi competenti. Abbiamo inviato una lettera al sindaco, al direttore della Asl Toscana Nord Ovest e all’Ordine dei Medici.
Riteniamo che sia un nostro diritto che la zona disponga dei servizi essenziali per la cittadinanza. Questo potrebbe evitare anche inutili accessi in Pronto Soccorso.
Gli abitanti della zona Garibaldi-Guglia-Gigante

Riproduzione riservata ©