Cerca nel quotidiano:


Mettiamo un cartello che spieghi questa statua

lunedì 03 settembre 2018 15:31

Mediagallery

Questa statua beneaugurante è stata fatta in legno e regalata da alcuni abitanti dell’isola di Pasqua e fa bella mostra vicino al “Gabbiano” . Ma non si potrebbe mettere un semplice cartello che spieghi il dono ai passanti?

Francesco

Riproduzione riservata ©

20 commenti

 
  1. # fabio

    in cosa sarebbe bene augurante? le statue dell’isola di pasqua non sono “beneauguranti”.. come mai quella si?

    1. # Alberto

      “Il significato più comune tramandato dagli attuali discendenti maori è quello di essere monoliti augurali portatori di benessere e prosperità dove volgono lo sguardo.
      Per questo nell’isola di Pasqua sono tutti rivolti verso l’interno dell’isola, per proteggere la terra e coloro che l’abitavano” – Wikipedia

      1. # fabio

        peccato che le statue dell’isola di pasqua con i Maori (che stanno a migliaia di km, in Nuova Zelanda) non c’entrino nulla..

        1. # Alberto

          Ti ho copiato quanto riportato su wikipedia proprio per evitare che tu potessi mettere in dubbio la mia parola, ma evidentemente è stato inutile.
          Dall’alto della tua laurea in archeologia e da profondo conoscitore di culture indigene dovresti sapere che i Maori sono PRINCIPALMENTE stanziali in Nuova Zelanda ma abitano anche altre zone del pianeta.

          1. # fabio

            no, mi spiace, ma significa semplicemente che anche wikipedia è sbagliata. I maroi NON abitano l’isola di pasqua, non sono neppure direttamente collegati. Quelli dell’isola di pasqua sono polinesiani. Purtroppo c’è chi crede a tutto quello che legge

        2. # Alberto

          Beh, quindi tu affermi che wikipedia è sbagliata. Io affermo che da qualche anno a questa parte è diventato difficile giustificare l’ignoranza. Basta una semplice ricerca.
          I Maori sono un popolo originario della Polinesia e parlano il polinesiano. L’ Isola di Pasqua (Rapa Nui) è un’isola che fa parte della Polinesia.
          Ti consiglio di rivedere le tue convinzioni.

          1. # fabio

            quindi secondo questo bislacco ragionamento tutti i polinesiani sono maori.. complimenti. Hai ragione, l’ignoranza non si giustifica, difficile capire come possa farlo tu.

        3. # Alberto

          Non ho fatto alcun ragionamento, mi sono limitato a copiare quello che riportano enciclopedie come Wikipedia e Treccani,
          ma se vuoi continuare ad arrampicarti sugli specchi fai pure….

          1. # fabio

            a me pari tu a nasconderti dietro un “l’ho letto su wikipedia”.. senza sapere di cosa parli.. fa pure. Chiamiamoli tutti Maori, dalle Hawai alla Nuova Zelanda.

    2. # Alberto

      “Il significato più comune tramandato dagli attuali discendenti maori è quello di essere monoliti augurali portatori di benessere e prosperità dove volgono lo sguardo.
      Per questo nell’isola di Pasqua sono tutti rivolti verso l’interno dell’isola, per proteggere la terra e coloro che l’abitavano.” (Moai – Wikipedia)

    3. # francesco

      Oggi i ricercatori pensano che tutti i monoliti siano augurali portatori di benessere e prosperità dove essi volgono lo sguardo. Per questo è stato rivolto verso la città ! Nell’isola di Pasqua erano rivolti verso il mare perchè da esso arrivava la vita essendo un popolo di pescatori.

      1. # fabio

        I monoliti rappresentano gli antenati famosi dei clan nella zone in cui si trovano.. che senso ha un monolite (di legno poi, che praticamente non esiste all’isola di pasqua) per Livorno??

        1. # Alberto

          A caval donato non si guarda in bocca.

  2. # davide

    veramente le statue dell’isola di Pasqua erano simboli di prosperità e benessere…poi ci sono altre teorie, ma girano sempre intorno all’evento propriziatorio. Qualcun altro invece asserisce siano monoliti eretti per impaurire le masse. insomma tutte teorie..di certo non c’è nulla

    non è buttata di fuori dire bene augurante, poi se te la voi far diventare un gatto nero, spiegaci dove l’hai letto

    1. # fabio

      sicuramente “bene” non hanno portato all’isola di Pasqua, anzi direi che è stata proprio un’isola sfigata. Detto questo le statue hanno un senso dove sono, rappresentano una continuità culturale, dovrebbero rappresentare antenati illustri, poi con il tempo sono state sempre più stilizzate. Tolte dal loro ambiente culturale sono solo ktich

      1. # gattonero

        Si dice “Kitsch ” altrimenti il monolite di legno non capisce il significato !

        1. # fabio

          non ti preoccupare, neppure i livornesi capiscono il significato di “monolite” visto che non sanno che i monoliti sono solo di pietra e non di legno.

          1. # Alberto

            MONOLITO – Sostantivo maschile – 1. Blocco di pietra di grandi dimensioni; più comune, opera di un sol pezzo ricavata da un unico grande blocco di materiale.

            I livornesi sono meno ottusi di te!

          2. # fabio

            Alberto, a quanto pare l’ottuso sei tu, non capisci cosa scrivi.. “blocco di pietra”.. appunto, di pietra, se è di legno non è un monolite… il “lite” di monolite, viente da litos e vuol dire pietra….. punto basta fine..

  3. # Luca

    Secondo me è un omaggio ai tanti ”Maori labronici” tatuati e palestrati 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive