Cerca nel quotidiano:


Motorizzazione chiusa due giorni ma Aci assiste gli automobilisti anche a Ferragosto

Martedì 16 Agosto 2016 — 17:44

Se qualche malcapitato automobilista livornese si fosse allarmato in queste ore, leggendo il cartello affisso all’ingresso esterno della Motorizzazione Civile di via dei Pelaghi che comunica in maniera piuttosto brusca e sorprendente la chiusura degli uffici al pubblico per i giorni 16 e 17 agosto a causa di ‘carenza di personale’ (per conferma si vedano le immagini allegate sotto e l’avviso pubblicato online), l’Automobile Club Livorno intende tranquillizzare l’utenza e i propri soci in particolare.

L’Ente di via Verdi continua a garantire difatti un servizio efficiente e continuato, più che mai necessario a cavallo dei giorni particolari che precedono e seguono la festività del Ferragosto. In quei momenti dell’anno tradizionalmente comprendenti periodi più meno lunghi di festività, l’AC Livorno invece ha avuto da sempre un occhio di riguardo per gli automobilisti labronici e per le loro incombenze burocratiche legate al mondo dei mezzi a due e quattro ruote.

Gli orari. Un impegno che l’Automobile Club provinciale sta mantenendo a partire dalla delegazione di sede: il quartier generale di via Michon 19, assieme all’attiguo Ufficio Soci, continuerà a fornire le proprie regolari prestazioni. La delegazione osserverà i consueti orari di apertura (lunedì, mercoledì, giovedì 8.15-12.30 e 15-17.30 mentre martedì e venerdì orario continuato 8.15-16).

Per consultare invece gli orari seguiti da tutte le altre dieci delegazioni sparse sul territorio di città e provincia, con i’elenco dei relativi servizi forniti, si può controllare sulla pagina del sito www.acilivorno.it/delegazioni e scegliere l’ufficio desiderato.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # pasquino

    perchè dite che è stato un avviso brusco, se da più di un mese c’è quel cartello che citate. l’ufficio ha avvisato la prefettura, di più che doveva fare? l’ufficio inesitate delle poste è chiuso di pomeriggio. lo sapevate? chi ci ha avvisato? la prossima volta che sentite dire di provvedimenti nella pubblica amministrazione ( contratti scaduti da 10 anni, blocco delle assunzioni…. )
    pensateci che poi non sono tutti vagabondi ma casomai gestiti male e chi ci rimette è sempre il poveraccio che viene da piombino o addiritture dall’elba.

  2. # pasquino

    l’ufficio ha avvisato la prefettura ed il cartello non è stato messo in maniera brusca ma da più di un mese… lo sapete che l’ufficio inesitate delle poste in via Masi è chiuso di pomeriggio in questi giorni? dispiace che qualcuno magari venuto da piombino sia rimasto fregato ma la prossima volta che sentite parlare di blocco delle assunzioni, di manncato rinnovo dei contratti da 10 anni pensateci perchè non tutti sono vagabondi ma hanno i loro diritti (leggi ferie) e chi ci rimette è sempre il cittadino.