Cerca nel quotidiano:


No al gres sulla palladiana in via Grande

giovedì 04 Aprile 2019 10:53

Mediagallery

Il Centro sta morendo. Caos nei parcheggi, strade dissestate, mercato abbandonato a se stesso, case che non valgono più nulla. Questo quello che ci hanno riservato le ultime amministrazioni. Ed ecco che, in fine mandato, unica azione di riqualificazione dopo anni passati a dichiarare la necessità di un accordo con i proprietari per risanare la pavimentazione, si mettono le mattonelle da cucina sulla storica palladiana (i portici con la palladiana a Bologna sono patrimonio dell’Unesco). Per farlo il Comune agisce sul tratto di via Grande meno dissestato ma dove non doveva rendere conto ai condomini (neanche informati, altra bugia dichiarata alla stampa). Per “motivi di sicurezza” e visto che “la palladiana non è un valore architettonico”, secondo loro va tappato tutto con il gres. E chi ha da poco riqualificato la palladiana spendendo come privato, ha buttato via tutti i soldi? Se era una strada pubblica, come ha fatto il Comune ad autorizzare i privati alla riqualificazione di alcuni tratti? Ma si sa, per questa giunta, coerenza, rispetto delle norme, partecipazione e beni comuni sono modificabili secondo i loro bisogni elettorali o di cassa. Unici a rimetterci noi cittadini, ci vogliono costringere a rifarla nel secondo tratto tutta come pare a loro, quando dei singoli restauri puntuali avrebbero sicuramente risolto e garantito una vera riqualificazione mantenendo a valore i tratti già risanati.

Barbara La Comba, Lista Civica Per Livorno Insieme

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # adriano

    lasciamoci le toppe e buche di cemento come ora fa di archeologia commerciale……
    il marmo sono occhi materiali e pericolosissimi in caso di pioggia perché molto scivolosi, il grès se ben scelto è il massimo della solidità e certi formati anche molto belli,

  2. # Barbara

    Si risanano le buche, non si tappano pavimenti storici e di valore con mattonella da cucina sotto elezioni.

    1. # Nedo

      Però tutte le strade rifatte, i parchi pubblici ripristinati, le zone giochi per i bimbi sistemate, la presenza di molti piu operatori per le strade a pulire..in generale il fatto che la città si presenti un attimino meglio a cittadini e turisti…quello no..quello non lo nota che è stato fatto in questi anni eh? Siete solo politici, buoni solo a gettar fango sull’avversario di turno, chiunque sia e qualunque cosa faccia, anche buona.
      Livorno non è mai stata “frequentata” da turisti come adesso, basta vedere quanti se ne contano in giro a piedi..cosa che prima era un miraggio.
      E in più, nonostante tutte le lamentele dei livornesi, ho notato che il fine settimana tanta gente va a fare una passeggiata sul mare a piedi: sarà per non pagare il parcheggio..sicuramente, ma intanto è stata riscoperto qualcosa che non faceva piu nessuno, dato che tutti si davano battaglia per mettere la macchina piu vicina possibile alla terrazza Mascagni.

  3. # Margherita

    guarda caso se ne parla un pochinino prima delle elezioni!

  4. # emme

    Ti pareva! Il gres no, non va bene. Al di la’ dei riferimenti piu’ o meno patetici penso cambi poco dal punto di vista sostanziale. Basta che venga fatto un lavoro decente senza spendere un patrimonio, tanto non ne vale mai la pena. La gente é quella che é e la città di conseguenza pure. Sono 50 anni che se ne parla, speriamo che quantomeno si riesca a venire a capo di questo capitolo che tra l ‘altro riveste un’importanza irrisoria nel contesto cittadino.

  5. # Roberto

    Forse non si sono accorti che via Grande in molti punti fa onco. sarebbe già più decorosa una colata di cemento liscia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.